Domenica si è svolto sul lago di Garda il Trofeo Bruno Rossi per la classe Optimist

di Redazione Commenta

SALO’ – La Canottieri Garda ha promosso domenica nelle acque del golfo di Salò, sul lago di Garda, il Trofeo Bruno Rossi per la classe Optimist. Quasi 60 i giovanissimi che si sono presentati al via.
La vittoria tra gli Junior è andata a Marta Sabbadini (CN Bardolino-Verona) che ha preceduto Gian Luca Virgenti (CV Gargnano-Brescia) che ha chiuso con lo stesso punteggio. Terzo si è piazzato Edoardo Bassi (Circolo Nautico di Brenzone-Verona). Tra i cadetti si è imposta Elena Picotti della Fraglia di Peschiera (Verona) davanti a Vittorio Gallinaro (Gargnano) e Cristain Galazzini (CN Bardolino). Tre regate per gli Junior, due per i cadetti, perfetta la macchina organizzativa coordinata dal presidente della Canottieri Garda Giorgio Bolla,, sole e venti leggeri hanno caratterizzato le varie manches disputate tutte nel golfo, di fronte al porticciolo turistico della Canottieri Garda.