Iscrizioni record per la tappa italiana dell’Europa Cup della classe Laser

di Redazione 211 views0

Spread the love

Sono ben 452 i velisti che, da tutta Europa, arriveranno a Scarlino e Follonica per disputare l’unica tappa italiana del circuito Europa Cup della classe Laser. Una regata da record, visto che tale numero, che potrebbe con le ultime iscrizioni addirittura toccare quota 480, non è stati mai raggiunto prima per questa classe in Italia. Appuntamento per i timonieri di questa classe a singolo, suddivisa al solito tra Standard (classe olimpica maschile), Radial (classe olimpica per le donne) e giovanile 4.7, con le ideali condizioni meteomarine del Golfo di Follonica e della Maremma, che si conferma ancora una volta luogo ideale per la pratica della grande vela sportiva. Sono ben 21 le nazioni che arriveranno alla Marina di Scarlino, sede logistica dell’evento. Tra atleti, allenatori e accompagnatori saranno più di mille le presenze nelle strutture ricettive dei comuni di Scarlino e Follonica.

Stella della manifestazione sarà Diego Romero, l’oriundo italo-argentino che ha conquistato per l’Italia una storica medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Pechino 2008. Romero (Circolo Vela Torbole) ha appena ripreso la preparazione per i Giochi di Londra 2012 ed è reduce dalla vittoria nel test event per i Giochi del Mediterraneo disputao lo scorso week end a Pescara.
Con lui saranno presenti tutti gli altri componenti della squadra nazionale della Federazione Italiana Vela: il triestino Pietro Cerni (Società Velica Barcola Grignano), il mantovano Giacomo Bottoli (Marina Militare) e il marchigiano Michele Regolo (Guardia di Finanza) per la classe Standard, la triestina Francesca Clapcich (Aeronautica Militare), la piombinese Matilde Fabbri (Canottieri Irno), la gardesana Emma Giuliari (Fraglia Vela Riva) e la triestina Elisabetta Macchini (Circolo Vela Muggia) per la classe Radial.
Il comitato organizzatore (Club Nautico Follonica presieduto da Emilio Bicocchi con il capo sezione giudici della Toscana Giuseppe Lallai, del Club Nautico Scarlino presieduto da Guido Spadolini e diretto da Carlo Tosi e del Gruppo Vela della Lega Navale Italiana di Follonica presieduto da Ettore Chirici), in collaborazione del Comitato Circoli Velici Costa Etrusca, posizionerà due campi di regata nel tratto di mare davanti alla Marina di Scarlino, che fungerà da base nautica con la spiaggia immediatamente a nord dell’ingresso del porto. La regata è organizzata in collaborazione con l’Assolaser e si avvale della sponsorizzazione di Furiga Impianti, e il supporto della Marina di Scarlino e di Avanade.
La regata è prevista da venerdì 27 a lunedì 30 marzo, con almeno due prove al giorno per ogni classe, per un evento che riempirà letteralmente di vele il Golfo di Follonica e il mare di Scarlino. Nutrito anche il gruppo di validi velisti locali, che si misureranno con i migliori specialisti europei.