Motomar di Marco Cimarosti vince il titolo italiano Etchells

di Redazione 399 views0

Spread the love


E’ Motomar di Marco Cimarosti l’equipaggio vincitore del Campionato Italiano Etchells di Lavagna, disputato nel week end con organizzazione a cura Circolo Nautico presieduto da Franco Noceti con il supporto logistico della Porto di Lavagna spa. Sedici imbarcazioni (sette italiane, le altre irlandesi e inglesi) si sono confrontate in cinque prove caratterizzate da grande equilibrio con in evidenza, soprattutto, gli equipaggi inglesi che hanno occupato cinque delle prime sei posizioni della classifica generale. Un segnale molto importante in vista delle regate del Campionato Europeo, in programma sempre nelle acque di Lavagna da venerdì a domenica prossimi.

Vento di tramontana dell’intensità di 10-12 nodi, poi calato nel corso della mattinata: condizioni perfette per il campo di regata, con apprezzamenti unanimi da parte dei velisti stranieri. Swedish Blue di Ante Razmilovic ha vinto la quarta e la quinta prova classificandosi al terzo posto nella terza: è stato lui il grande protagonista della rassegna tricolore d’altura candidandosi prepotentemente alla vittoria dell’Europeo. Al secondo posto Antony Shanks con Muddy Paws, vincitore della terza regata e bravo a conquistare la piazza d’onore nella quarta. Terza The Growler di Neil Martin, quarta Lambay Rules di Stephen Quinn, quinta Festina2 di Howard Sellars.

Primo degli italiani e campione d’Italia è stato Marco Cimarosti (CN Lavagna) con l’imbarcazione Motomar: decisivi il terzo e quarto posto raggiunti rispettivamente nella quinta e quarta prova. Argento per The Chill di Sergio Pochini (CN Ugo Costaguta) e bronzo per Dip Me in Honey di Diego Zamorani (CN Rapallo). “Poter disputare la bellezza di cinque prove rende il Comitato Organizzatore molto felice – sorride il deus ex machina Franco Noceti – è stato un grande spettacolo e siamo sicuri che il tutto si ripeterà il prossimo week end per l’Europeo dove tutti gli equipaggi avranno raggiunto il migliore stato di forma”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>