Il 34° Campionato Invernale Interlaghi Trofeo Credito Valtellinese è pronto a salpare

di Redazione Commenta

Spread the love


Tutto è pronto nel Golfo di Lecco per la 34° edizione del Campionato Invernale Interlaghi Trofeo Credito Valtellinese. Sabato, di prima mattina alle 8,30 per sfruttare il tivano, le oltre sessanta barche iscritte alla classica regate della Società Canottieri Lecco, prenderanno il largo per un Campionato che si preannuncia già molto impegnativo per le condizioni climatiche avverse. Due giorni di grande vela, sabato 1 e domenica 2 novembre, con emozioni forti non solo per i regatanti ma anche per il pubblico che potrà seguire le prove (sette in tutto) dal Lungolago di Lecco.

Sei le classi al via e più precisamente: Fun, H22, J24, Platu 25, Libera cabinati e Libera Ht. La più numerosa si preannuncia la classe J24, la stessa che nell’edizione del 2007 portò al successo finale del Trofeo Credito Valtellinese, “Kong Ippogrifo” dell’armatore Marco Stefanoni. Agguerrita anche le flotta della classe H22 con la presenza del bergamasco Ludovico Fassitelli dominatore della stagione (Euro Cup, Italia Cup e Campionato Nazionale) con il suo “Stilo”. Nei Fun sarà presente la flotta del Lario e in particolare Marco Redaelli con “Dulcis in fundo” protagonista a livello nazionale e ai vertici della graduatoria “Fun dell’anno”. Grande attesa anche per i Platu 25. Di certo saranno presenti “Kong Bambino Viziato” di Simonetta e Richard Martini e “Pirillina” di Claudio Fasoli imbarcazioni tra le prine quindici del ranking nazionale. E poi non mancheranno le sorprese anche nella classe Libera e Libera Ht. Le iscrizioni si chiudono comunque domani sera, venerdì 31 ottobre.

Novità dell’edizione numero 34 del Campionato Invernale Interlaghi è l’istituzione della Joe Fly Junior Cup. Accanto al prestigioso Trofeo Credito Valtellinese è stato infatti creato un premio per il più giovane velista in gara nella due giorni di Lecco. L’idea è dell’armatore della Canottieri Lecco Giovanni Maspero che, non potendo partecipare all’Interlaghi perchè impegnato in America ad Annapolis nelle regate Melges 24, ha deciso di essere comunque “presente” con un riconoscimento importante.

Al fianco della Società Canottieri Lecco per la 34° edizione del Campionato Invernale Interlaghi i partner più affezionati. In modo particolare il Credito Valtellinese, la valsassinese Norda spa di Primaluna (Lecco) e Joe Fly Sailing Team. L’istituto di credito valtellinese, che festeggia il traguardo dei Cento Anni, è, come più volte sottolineato, una istituzione dell’Interlaghi. Norda, è l’abbinamento acqua-vela che racchiude la professionalità dell’azienda della Valsassina allo spirito di competizione della vela. Infine, ma solo in ordine di ingresso, Joe Fly Sailing Team simbolo di grande amore e passione per la vela, ma anche di “simpatia” verso questa tradizionale regata d’autunno. Senza dimenticare poi il prezioso apporto di Gattinoni viaggi, Rosa & C., Redaelli Velluti e Mab, “amici” e sostenitori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>