Domenica sul Garda il 52° Trofeo dell’Odio, ultimo appuntamento stagionale per il Circolo Vela Gargano

di Redazione Commenta

Spread the love


Ultimo appuntamento stagionale per il lago di Garda ed Circolo Vela Gargnano con la “ 52° Regata dell’Odio”, tradizionale appuntamento che vedrà impegnate le flotte di monotipi e classi cabinate sul percorso Bogliaco-Isola del Trimelone (Verona)- Bogliaco, quasi 13 miglia di navigazione, nelle acque del medio e alto Garda. La partenza è fissata per le ore 10 di domenica prossima (26 ottobre) dal porto di Bogliaco. Per il gruppo dei Protagonist sarà l’ultima tappa del circuito gardesano già vinto da “Ita 45”, il “Kaylos-Wild Rat” che ha tra i suoi armatori Alessandro Cicchetti del CV Gargnano.

Anche per la classe Asso 99 sarà l’ultima prova del Campionato del Garda. In gara scenderà poi una nutrita pattuglia della classe olimpica delle Star con la flotta che anima una serie infinite di sfide al largo dei porticcioli di Bogliaco, Villa e Gargnano. Il Club del Benaco chiude così la sua intensa stagione culminata con la 42° edizione del Trofeo Gorla, la 58° Centomiglia, le due regate per i multiscafi di 50Miglia e MultiCento-Trofeo Giorgio Zuccoli, la 2° Childrenwindcup, gara che ha visto partecipare i ragazzi dell’Ospedale dei Bambini di Brescia del reparto di Oncoematologia grazie alla collaborazione con l’Associazione Bambino Emopatico.

Gargnano, in collaborazione con Velaevento, ha poi promosso nelle acque marine della Sicilia la “20° Trapani Cento Cup”, l’unico Match-race di Grado 1 disputato quest’anno in Italia e vinto dallo skipper francese Philippe Presti, uomo del gruppo di “Luna Rossa” nella Coppa America di Valencia 2007. Già si profila il calendario per il 2009 con il Campionato Mondiale del catamarano Tornado che si correrà tra Gorla (30 agosto) e Centomiglia (5-6 settembre) e che sarà co organizzato con il Circolo Vela Toscolano-Maderno. Il Match-Race della Cento Cup si correrà, a sua volta, nel mese di luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>