Scarlino, tutto pronto per il via del Campionato del Mondo Soling 2008

di Redazione 321 views0

Spread the love


Ancora un grande evento internazionale alla Marina di Scarlino, che conclude una stagione eccezionale che ha visto il Club Nautico Scarlino impegnato in ben 60 giorni di regata. Dal 12 al 18 settembre prossimi, è la volta del Campionato del Mondo della classe Soling, evento iridato che riporta la grande vela in Maremma e nel Golfo di Follonica, una delle zone più apprezzate in Italia e all’estero per la pratica della vela agonistica. Il Campionato prevede cinque giorni di regata, preceduti da tre di stazze. La cerimonia d’inaugurazione si terrà sabato 13 settembre, alle ore 18:30, presso il Castello di Scarlino. Ospite d’onore e madrina dell’evento sarà la Campionessa Olimpica Alessandra Sensini, che a Qingdao, Cina, ha appena conquistato l’argento, la sua quarta medaglia olimpica, diventando la più titolata atleta della storia della vela. Una campionessa d’eccezione, che la Marina di Scarlino si onora di aver appoggiato, con la sua partecipazione al progetto Maremma Tuscany promosso dall’Apt Maremma Toscana e dalla Provincia di Grosseto.

Le operazioni di stazza e di registrazione saranno gestite dallo staff del Club Nautico Scarlino e dagli stazzatori presieduti dallo svizzero Jean Pierre Marmier e dagli italiani Tafuro e Pasquesi. Sono iscritti al Mondiale 43 equipaggi provenienti da ben 18 nazioni e 3 continenti: Italia, Germania, Austria, Stati Uniti, Brasile, Argentina, Canada, Danimarca, Francia, Ungheria, Slovenia, Gran Bretagna, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Olanda e Norvegia. Un totale di 129 velisti e altrettanti accompagnatori che affolleranno nei prossimi giorni La Marina di Scarlino e i ristoranti e gli alberghi dei comuni di Scarlino e Follonica.

Il Comitato di Regata presieduto da Luigi Cuccotti e dal direttore del Club Nautico Scarlino Carlo Tosi darà il via alla prima regata domenica 14 settembre alle ore 13. Sono previste 9 prove fino a giovedì 18 settembre. La Giuria Internazionale è invece presieduta dal marsalese Pasquale Teri e ha per membri Joao Pedro Cascais (Portogallo), Rudi Durrer (Svizzera), Svet Tenev (Bulgaria) e il follonichese Giuseppe Lallai (Italia).

Alla vigilia, i favori del pronostico sono per il brasiliano Georges Nehm, campione uscente dopo il titolo vinto lo scorso novembre a Buenos Aires,gli argentini Gustavo Warburg, campione uscente, e Martin Busch, per l’ungherese Gyorgy Mossala, per il tedesco Roman Koch (campione del mondo nel 2005 a Castiglione della Pescaia) e per lo sloveno Antoncic (campione europeo 2007). In regata anche 6 equipaggi italiani, tra cui 2 locali: Carducci-Mazzarri-Ferraro e Tognozzi-Saletti-Carotti. Non sono da escludere, comunque, sorprese in un Campionato che si annuncia assai equilibrato.

La classe Soling è un’imbarcazione a chiglia per tre persone di equipaggio, dalle caratteristiche decisamente sportive. Classe olimpica dal 1972 al 2000 e sempre frequentata dai più grandi campioni di questo sport, il Soling gode tutt’ora di ampia considerazione internazionale per le sue doti tecniche, tattiche e spettacolari, soprattutto in condizioni di vento forte. Caratteristiche che la Maremma saprà esaltare grazie alle intense brezze, frequenti in primavera ed in estate, nel Golfo di Follonica. Il Campionato del Mondo Soling è organizzato dal Club Nautico Scarlino, in collaborazione con l’International Soling Association, l’International Sailing Federation, la Federazione Italiana Vela e il Comitato dei Circoli Velici della Costa Etrusca. Sito Ufficiale: http://www.solingworlds.com.

Domenica 14 settembre alle ore 18 presso La Marina di Scarlino si terrà la presentazione del progetto “Goletta per i Beni Culturali”, dedicato alla tutela dei Beni Archeologici costieri e sommersi. La Dott.ssa Pamela Gambogi della Soprintendenza dei beni archeologici della Toscana e il Prof. Roberto Giacinti, socio fondatore della Associazione Vele Storiche Viareggio e cultore della normativa prevista dal Codice dei Beni culturali illustreranno l’iniziativa alle istituzioni e al pubblico che è invitato a partecipare numeroso. Seguirà un rinfresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>