A festeggiare, quest’anno, il 40° compleanno della Barcolana arriva Shosholoza, il team rivelazione della scorsa edizione di Coppa America. Shosholoza arriverà a Trieste per regatare con l’intero team di Coppa, con Paolo Cian al timone e Tommaso Chieffi alla tattica. “La Barcolana ha accolto con vivo piacere la richiesta di Shosholoza di essere presente alla regata: è la prima volgimento che un team intero di Coppa partecipa all’evento, e sarà bellissimo poter ammirare a Trieste lo scafo protagonista a Valencia”, ha detto il presidente della Società velica di Barcola e Grignano, Gastone Novelli.

“E’ un grande onore per noi partecipare alla Barcolana di Trieste – ha dichiarato Salvatore Sarno, comandante del team Shosholoza – si tratta di una importante opportunità per proseguire la nostra campagna, e per essere in grado di mostrare all’Italia il nostro “sogno africano”, permettere di toccare con mano la nostra barca, di incontrare il nostro team a di condividere un pezzo di Sudafrica, specialmente considerando i problemi attuali che riguardano il nostro paese e che sono stati così tanto pubblicizzati dalle televisioni europee”.

“Vogliamo che le persone ci conoscano da vicino – ha detto ancora il comandante Sarno – e vogliamo invitarle a raggiungerci in Sud Africa senza paura, sia ora sia nel 2010, quando avranno luogo i mondiali di calcio”. Salvatore Sarno, armatore di Shosholoza, è nato in Italia ed è sudafricano d’adozione: “Shosoloza è qualcosa di chiaro, di limpido e trasparente: vogliamo mantenere questa immagine che abbiamo costruito durante la Coppa America nel 2007. Questo è il motivo per cui di recente abbiamo partecipato alla Velalonga di Napoli e anche a Trieste porteremo il nostro spirito, con l’obiettivo di incontrare i nostri sostenitori italiani, che sono migliaia e che ringraziamo per il loro grande supporto”.

E intanto, in occasione dei 40 anni della regata, arriva a Trieste una madrina d’eccezione: si tratta della sciatrice Denise Karbon, vincitrice della Coppa del Mondo di sci in Slalom gigante. Denise, presente alla conferenza stampa di presentazione, sarà in regata a ottobre a rinsaldare lo storico binomio tra vela e sci. “Ho risposto con piacere all’invito della Società velica di Barcola e Grignano – ha detto Denise – perché questa manifestazione mi ha sempre incuriosita. L’ho vista in televisione in più occasioni, e mi fa piacere quest’anno esserci e partecipare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>