Dalla Germania arriva la notizia dell’iscrizione del “Wilke 49”, un 14 metri e mezzo già protagonista all’ultimo Rum Dun, la Centomiglia in notturna del Bodensee. Il team di “Wilke” ha già ingaggiato due skipper gardesani del calibro di Luca Valerio e Daniele Cassinari, plurititolati, ex mondiali ed Europei, primi in varie edizioni del Trofeo Conte Alessandro Bettoni alla Centomiglia. Il “Wilke 49” è uno scafo in carbonio a chiglia basculante costruito dai cantieri svizzeri Wilke al lago di Turn, poco lontano da Berna. La carena è firmata dall’architetto svizzero Seb Schimdt. Il sistema di regolazione della pinna è lo stesso già realizzato lo stesso sistema per le barche della classe Vor 70 dell’ultimo Giro del mondo in equipaggio. Lo scafo presenta una lunghezza di 14 metri e 20 che diventano 15 metri grazie ad un lungo bompresso. Il peso è di 4300 chilogrammi. Sarà un ritorno al passato, a quella Centomiglia del 1971, quando il mastodontico “Guia I” di Giorgio Falck (14 metri di lunghezza) dominò la regata battendo i leggerissimi libera di allora.

Gli avversari del “Wilke 49” saranno i libera di “oggi”: il detentore del trofeo, il “Clandesteam” con un equipaggio del Circolo Vela Gargnano comandato dallo skipper di casa Daniele Larcher, gli armi ora ungheresi di “Principessa” e “Raffi.Ca-92”, lo scafo britannico “Full Pelt” con l’olimpionico Jo Richards, ennesima medaglia olimpica che sarà in gara sul Garda.

La lunga varie manifestazioni avranno inizio il 29 agosto e fino al 7 settembre sarà un susseguirsi di sfide veliche, feste, serate a tema dedicate alla eno gastronomia del territorio gardesano, il tutto negli spazi del Pala Amica Chips (al porto Nuovo di Bogliaco), sotto l’attenta regia di Alessandro Readelli de Zinis e gli chief di Borgo alla Quercia, la collaborazione della Riviera dei Limoni diretta da Marco Girardi, la Strada dei Vini, il Garda classico bresciano.

Una festa finale, il 27-28 settembre, vedrà protagonisti i piccoli dell’Ospedale dei Bambini di Brescia e l’Associazione Bambino Emopatico con la regata “Children wind cup”. Tra i vari testimonial ci saranno la signora Coriandoli, alias Maurizio Ferrini, le ex glorie del calcio: Spillo Altobelli e Gigi Maifredi. In questa occasione la produzione del film “007 Quantum”, il 22 film della saga di James Bond, girato lo scorso aprile sul Garda, consegnerà alla Riviera dei Limoni una ambulanza 4×4 destinata a tutta la popolazione dell’alto Garda (e che stazionerà nella località di Tremosine).

Il programma sportivo prevede dal 29 agosto il Campionato Italiano Asso 99, il 31 agosto la 42a edizione del Trofeo Gorla e la 50Miglia per i multiscafi, il 6-7 settembre la 58a Centomiglia per monoscafi, la MultiCento e la CentoPeople per i progetti di vela terapia, compreso quello di “Hyak” della Aod di Desenzano e del Cps di Salò, adottato dal Circolo Vela Gargnano (e dai circolo di Maderno, Portese e della Canottieri Garda).

Dal 16 al 21 di settembre il Circolo Vela Gargnano sarà a Trapani sul mare della Sicilia per il Match-Race di Grado 1 della “20° Cento Cup”, co promossa con la Provincia di Trapani, Velaevento e il Trapani Yacht Club. I partners delle regate gardesane saranno “Aria” (unico operatore nazionale WiMax – internet senza fili e voce), la griffe “Marina Yachting”, “Amica Chips”, il Gruppo Burgo, Rappydrive, Moniga Porto, il Consiglio Regionale della Lombardia, la Riviera dei Limoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>