Spread the love


Sorpresa e disappunto per il team della Coppa America di vela Bmw Oracle, dopo la sentenza della divisione d’appello dell’alta corte dello Stato di New York, che ha spodestato gli americani dalla posizione di ‘Challenger of Record’, primo degli sfidanti, per restituirla agli spagnoli di Desafio (Club Nautico Espanol de Vela).

Dando così ragione a questi ultimi e ai detentori del trofeo, ovvero alla Società nautica di Ginevra, il club di riferimento di Alinghi. Il capo del team svizzero, Ernesto Bertarelli, ha infatti espresso “grande soddisfazione” appena saputa la notizia. Il portavoce del Golden Gate Yacht Club di San Francisco, cui afferisce Bmw Oracle, in un comunicato ha scritto: “Siamo sorpresi e dispiaciuti da questa decisione. Adesso sentiremo i nostri legali e considereremo il prossimo passo”. Che sarà, se lo consentiranno le procedure legislative, il ricorso.
(da Agr)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>