Québec-Saint Malo, ieri la partenza!
Partiti! Alle 11 locali (le 17 in Italia), dal Porto Vecchio di Québec, ha preso il via ieri la settima edizione della Québec-Saint Malo, 3000 miglia dal Canada alla Francia in equipaggio, di cui 400 nell’insidioso fiume San Lorenzo. Difficile e caotica la partenza per le condizioni meteo che rendevano ingestibile la rotta delle imbarcazioni. Con appena tre nodi di vento da Sud Est, è stata la corrente la vera protagonista della partenza di questa transatlantica.

Davanti a una folla di gente assiepata sugli spalti intorno allo Yacht Club, Telecom Italia, con a bordo Giovanni, Ciccio, Tommi e Marco, qualche secondo prima del colpo di cannone è stato dapprima spinto a marcia indietro dalla corrente verso la linea di partenza. Poi però i nostri sono riusciti a tagliare la linea in seconda posizione, scegliendo di partire mura a dritta rispetto al resto della flotta.

La flotta è rimasta unita, scegliendo compatta di passare a sud dell’isola di Orleans. I cambi improvvisi di direzione delle brezze, le piatte totali, le correnti contrarie, le alghe impigliate nei timoni hanno reso queste prime miglia della Québec-Saint Malo molto impegnative per gli equipaggi.

A bordo di Telecom Italia, non era raro vedere Tommi, “l’uomo-alga”, sporgersi acrobaticamente dalla poppa per liberare i timoni. Rischio scontro un quarto d’ora dopo la partenza fra Telecom Italia, che procedeva mura a dritta, e Prévoir Vie, a causa della completa ingovernabilità delle barche. Per fortuna, vista la velocità minima, tutto si è risolto con gli equipaggi che facilmente hanno allontanato la prua di Telecom dalla fiancata di Prévoir Vie. I 50 piedi e i multiscafi hanno tagliato la linea dello start alle 11 e 30 ora locale, le 17 e 30 in Italia.

Commenti (1)

  1. Giovanni, Ciccio, Tommi, Marco team, eccomi alla partenza con voi. Ho seguito le altre transat di Telecom e seguo ancora.
    Condizione micidiali di partenza, evviva le spinte a gamba comuni nei porti italiani, servono anche nelle oceaniche. Ragazzi ce ne sarè per tutti e voi sarete le lepri..Buonissimo vento e a prestissimo. senior Nauta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>