Anche nel terzo appuntamento della stagione dell’Audi Melges 32 Sailing Series 2008, il team Matrix-Cortina d’Ampezzo partirà con il numero uno a prua e la bandiera rossa del leader della classifica generale dopo le prime due prove disputate.

L’armatore bolognese Luigi Amedeo Melegari sarà in mare con il suo affiatatissimo team sul campo di regata dello Yacht Club Cala de’ Medici a Rosignano Solvay nei tre giorni della manifestazione che si svolgerà dall’11 al 13 luglio e in cui sono previste un massimo di 8 prove.

Matrix-Cortina d’Ampezzo si presenta sulla linea di partenza forte della vittoria nella prima tappa del circuito Melges 32, disputata a Malcesine sul lago di Garda e del quarto posto ottenuto a Cagliari circa due settimane fa nella classe, nonché della conquista del titolo continentale nella classe M30. Il vantaggio dell’equipaggio guidato dal bolognese con il team manager chioggiotto Enrico Zennaro è di quasi 10 punti sul secondo della classifica generale, quello di Uka Uka.

“Siamo molto carichi per questa tappa – ha commentato Francesco Ivaldi (olimpionico 470 a Sydney 2000) alla vigilia della partenza – Il campo di regata di Rosignano e’ perfetto per le regate! Di solito la brezza termica soffia sui 10-12 nodi da circa 240 gradi. Il livello degli equipaggi nostri avversari sara’ stellare, basta pensare che ci sono equipaggi che disputare tre giorni di regate ne stanno facendo tre di allenamento. Noi siamo sereni e consapevoli delle nostre capacita’ tecniche. La classe Melges 32 e’ in continua evoluzione e la recente tappa di Cagliari ci ha fatto capire molte cose che metteremo a frutto in questi giorni”.

L’equipaggio di Matrix Melges 32 è composto, oltre che da luigi Amedeo Melegari (armatore/timoniere) ed Enrico Zennaro (team manager/randa), dal maranese Moreno Damonte (prodiere), dal velista di Lerici Davide Dimaio/tailer, dal veneziano Francesco Dal Bon (comandate Melges 32/drizzista), dal mirese Andrea Pavan (albero) e dai fratelli ravennati Francesco (tailer) e Matteo (tattico) Ivaldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>