Ucina – Satec 2008, sabato 17 e domenica 18 maggio a Palermo il tradizionale appuntamento della nautica italiana

di Redazione Commenta

Spread the love

E’ in programma sabato 17 e domenica 18 maggio la tradizionale Convention UCINA – Satec 2008 che quest’anno si terrà in Sicilia, a Palermo; due giorni di dibattito per fare il punto sul settore nella suggestiva cornice del Grand Hotel Villa Igiea. I lavori apriranno sabato 17 maggio con il Convegno UCINA dal titolo “Rivalutazione della costa e sviluppo dei waterfront per un turismo nautico sostenibile”: una tematica cruciale per lo sviluppo del turismo nautico in Italia che deve essere pianificata con una logica di sistema e realizzata nel rispetto del patrimonio costiero valorizzando peculiarità e opportunità del territorio.

Partendo dall’analisi della situazione esistente, del potenziale sviluppo della ricettività turistica collegata alle ricadute economiche che crea sul territorio, si confronteranno operatori, amministratori, esperti con l’obiettivo di individuare percorsi e tipologie di investimento Il programma della Convention prevede, nel pomeriggio, un seminario della scuola fUcina, l’agenzia formativa di UCINA e del Comune di Viareggio, che si rivolge a tutti i professionisti che operano direttamente ed indirettamente nel settore della nautica da diporto, come i comandanti, gli ufficiali, le hostess/steward, i tecnici di cantiere, i broker, gli imprenditori e tutti gli operatori.

Nel corso della serata di Gala – che si terrà sabato 17 maggio nella splendida cornice di Palazzo Butera a Palermo – si svolgerà la premiazione dei Pionieri della Nautica, dedicato ogni anno a manager, giornalisti e maestranze che hanno contribuito alla storia della nautica in Italia. Marina Villa Igiea ospiterà invece le due giornate di prova in mare dell’iniziativa “Navigar m’è dolce”, progetto ideato per avvicinare il pubblico al mondo della nautica da diporto, ormai giunto alla quarta edizione.

Sabato 17 mattina, grazie al progetto VelaScuola della Federazione Italiana Vela i ragazzi delle scuole di Palermo saranno coinvolti in una simulazione del progetto che verrà lanciato su tutto il territorio nazionale dal prossimo anno scolastico. Nel pomeriggio e, a seguire, nell’intera giornata di domenica 18 maggio, il pubblico potrà partecipare gratuitamente alle prove Navigar m’è dolce che permetteranno, a chiunque lo desideri, di salire su un’imbarcazione con l’obiettivo di diffondere la cultura nautica e dell’andar per mare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>