Un bel vento rafficato da Ovest che ha messo alla frusta i 7 equipaggi presenti sul campo di regata ha caratterizzato la prima giornata, 2 prove disputate, di questo 4° campionato zonale organizzato dallo Rimini Yacht Club Vela Viva. Alla prima partenza la flotta si divide in due gruppetti che cercano fortuna in mezzo ai rafficoni che continuano a spazzolare in modo imprevedibile il percorso; la boa di bolina viene girata per prima da Sale Grosso, timonata per l’occasione da Max Magrini, seguita dall’arrembante Wadadli (nella foto), Cartec e via via tutti gli altri; durante i due lati di poppa e quello di bolina restanti le posizioni cambiano diverse volte ed alla fine la spunta Wadadli con bel margine su Cartec finito al secondo posto; terzo 50%.

Nella Seconda prova l’intensità e la frequenza delle raffiche calano vistosamente grazie ai bassi nuvoloni provenienti da Ovest, gli equipaggi sono meno impegnati, la tattica rimane sempre difficile ma ciò non impedisce all’equipaggio di Wadadli di girare per primo la boa di bolina con un bel margine su Sale Grosso, 50%, Sfregata e Cartec giunti nell’ordine alla stessa boa. La barca in testa continua ad allungare mentre dietro le posizioni variano. Alla fine la classifica della seconda prova ricalca esattamente quella della prima. Appuntamento a Domenica 30 Marzo con la seconda giornata di regate.

Questa la classifica provvisoria al termine delle prime 2 prove:
1 Wadadli 2 punti, 2 Cartec 4 Punti, 3 50% 6 punti, 4 Sfregata 8 punti, 5 Sale Grosso 10 punti, 6 Mongher 12 Punti, 7 Aquolina 14 Punti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>