Dall’azienda Calamai di Prato nasce la sperimentazione sulle “Vele Solari”

di Redazione 709 views0

Spread the love


Vele che producono energia solare: è la sperimentazione in corso da “Figli di Michelangelo Calamai”, storica azienda tessile pratese fondata nel 1878 ed oggi impegnata nella produzione di tessuti tecnici per l’impiego sportivo o hi-tech. Il progetto si avvale della collaborazione con la facoltà di Ingegneria dell’università di Perugia ed è cofinanziato dalla Regione Toscana. L’obiettivo è ottenere energia pulita sulle imbarcazioni utilizzando diverse fonti, sia tramite l’installazione di tecnologie tradizionali come pannelli solari rigidi ed un generatore eolico, sia attraverso l’introduzione di tecnologie sperimentali.

In particolare, riguardo a queste ultime, Calamai ha applicato pannelli solari flessibili sulle vele e sviluppato polimeri organici in laboratorio con caratteristiche fotovoltaiche. “Il vantaggio di queste applicazioni su vela è dato dalla superficie ampia e dall’esposizione solare evidente – spiegano da Calamai – Ma da un punto di vista pratico paiono ancora più interessanti le applicazioni che si possono ottenere, partendo dal fotovoltaico su tessuto, in ambiti diversi da quello nautico-sportivo: si pensi ad esempio alle tende da sole nelle abitazioni”.

Sul piano scientifico i risultati sono già tangibili, poiché la barca a vela, che adesso fa base in un porto toscano, è un vero laboratorio mobile in grado di svolgere test comparati in varie condizioni climatiche ed ambientali, ed in luoghi e contesti diversi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>