Si è conclusa domenica con una gran bòtta di vento la prima manche del Campionato Invernale di Marina di Salivoli, valida anche come trofeo TGE (Trofeo offerto da Andrea Fantini). Le diciassette barche iscritte nella categoria IRC e le sei in categoria diporto hanno potuto svolgere solo tre prove sulle cinque previste a causa di un clima solitamente instabile per una zona come il canale che divide Piombino dall’Isola d’Elba. Vincitore della classe IRC risulta Finisterre, un Grand Soleil 37 dell’armatore Stefano Testi (YCMS) mentre per la classe diporto il Baltic 38 dell’armatore Pezzica (CVP).

L’ultima prova del Campionato si è svolta domenica 16 dicembre con un forte grecale con raffiche fino a 30 nodi ed onda formata. Questo il commento di Bettini, vincitore con il suo X-41 OD “Raggio Blu” della prova di giornata: “Condizioni dure ma non impossibili, devo la vittoria al mio equipaggio, perfetto in ogni manovra”. Il Campionato di Marina di Salivoli riprenderà il 20 gennaio con la seconda manche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>