Al via la 32° edizione del Campionato Invernale Tigullio – Trofeo Stabilfin

di Redazione Commenta


E’ iniziata ieri la trentaduesima edizione del Campionato Invernale Tigullio – Trofeo Stabilfin, organizzata dal Comitato Circoli Velici del Tigullio presieduto da Franco Noceti: continua lo spettacolo nelle acque di Lavagna, dopo il successo del Pre Winter Sail Contest e delle regate valide per l’assegnazione degli storici Trofei Sciutti, Quaranta Ruggenti e Sangermani. Vento da nord 10 nodi all’inizio, calato fino a girare di 180° Sud per le 85 imbarcazioni che hanno preso il via: il 18 novembre, considerate le iscrizioni saranno più di cento, 32 delle quali provenienti da fuori Liguria a testimonianza dell’alto apprezzamento di cui gode questa kermesse.

Roberto Quattro su Jeronimo si candida a recitare un ruolo di primaria importanza nella classe IRC mentre Rinaldo Goria su GO GO è protagonista nella classifica overall della classe IMS dopo la prima prova. Per Jeronimo possiamo parlare di conferma, dopo la vittoria del Pre Winter Sail Contest: ieri Roberto Quattro si è ripetuto e nella classe 1 ha fatto il vuoto precedendo Paolo Bonetto su Sir Biss e Giancarlo Ghislanzoni su Chestress2.

Nella IMS si conferma ad ottimo livello Piergiorgio Ravaioni su Lady X41: è secondo dietro Go-Go nella generale e anche in classe 1. Terza piazza per Andrea Siano su Bcube.
Spettacolo e grande bagarre nelle varie boline anche tra i J 80- L’equipaggio di Montpres guidato da Presta-Campodonico è primo davanti a Massimo Rama (Jeniale) e Alberto Garibotto (J Bes).

Stefano Trifirò su Xtrifix è stato protagonista assoluto nella classe X35 relegando alle sue spalle Giorgio Garavaglia su Wild Dog e Luigi Greco su Jadi.
Sorrisi infine nella classe Melges per Paolo Brescia che su 585 è primo davanti a Salvatore Romanengo (Non dire mai).

“Gare bellissime, la qualità si conferma sempre più elevata – ha detto Franco Noceti, presidente del Comitato Circoli Velici del Tigullio – ogni anno l’equilibrio aumenta e penso che il pubblico apprezzi sempre più lo spettacolo della nostra vela invernale, almeno quanto i partecipanti che lo stimano come uno dei Campionati più importanti del Nord-Italia”. La prossima prova è in programma domenica 18 novembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>