Heron Yacht, è stato ufficialmente venduto lo yacht Heron 38

di Gtuzzi Commenta

Heron Yacht

Finalmente è arrivato il momento dell’esordio in campo internazionale per il progetto Heron 38. Il nuovo modellino Heron 38, un progetto che sta prendendo sempre più forma al’interno del cantiere di Fiumicino. Interessante notare come, in seguito alla vendita dello yacht Heron 56, si sta già procedendo allo sviluppo dello scafo numero due.

Heron Yacht, chi si è occupato del design

Lo studio SC Superyacht Design di Roma si è occupato dello sviluppo dell’estetica di questa imbarcazione. Lo scafo, invece, è stato realizzato da parte dell’architetto Massimo Picco. La carena, invece, conserva pure tutte le stesse linee d’acqua di Heron 56, con l’obiettivo di mettere a disposizione dei consumi il più limitati possibile.

Le due motorizzazioni che verranno proposte, ma tutto dipende dalle scelte dell’armatore

Secondo i gusti dell’armatore ci sarà la possibilità di installare una motorizzazione entrofuoribordo, oppure si potrà scegliere di puntare su una fuoribordo. Heron 38 ha ripreso il design della sua sorella più grande: ci sarà una notevole uniformità per quanto riguarda i dettagli, dal momento che verranno riprese tante caratteristiche, come ad esempio il roll-bar. Per quanto concerne gli interni, invece, le differenze tra le due versioni potranno essere molto più evidenti, anche chiaramente in virtù della presenza di volumetrie nettamente differenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>