Nuova commessa per Baglietto. CMC Marine all’Eurasia Boat Show

di Valentina Cervelli Commenta

Tra le novità che hanno riempito queste ultime settimane del settore nautico ve ne sono due particolarmente interessanti: la prima è che vi è una nuova commessa per Baglietto, storico cantiere con sede a La Spezia e la seconda la presenza di CMC Marine all’Eurasia Boat Show.

Ma andiamo con ordine. Per quanto riguarda il cantiere ligure, la commessa riguarda un 40m RPH in alluminio. la barca, sviluppata su una nuova piattaforma è opera di Horacio Bozzo per gli esterni e dell’ormai noto per le sue idee incredibili Achille Salvagni per gli interni. L’imbarcazione da 40m si aggiunge, ovviamente, agli altri progetti in costruzione presso il cantiere spezzino. Commenta con l’Ansa Michele Gavino, ceo di Baglietto:

È il secondo progetto, dopo il 54m la scorsa estate, completamente custom e per il quale abbiamo sviluppato due piattaforme, a dimostrazione delle volontà del cantiere di perseverare nel rinnovamento tecnico e nello sviluppo della ingegneria navale.

Per ciò che concerne invece il cantiere pisano, la partecipazione all’Eurasia Boat Show era quasi data per scontata, sebbene ciò non diminuisca l’importanza della sua presenza. E’ infatti d’uopo ricordare che la CMC Marine è tra i brand più avanzati al mondo per ciò che riguarda lo sviluppo e la produzione di sistemi di stabilizzazione per yacht e l’appuntamento in Turchia, giunto alla sua 13esima edizione, viene considerato un punto fermo e necessario nel settore per il cantiere che ha un mercato molto buono in loco soprattutto grazie alla collaborazione iniziata nel 2014 con BTS Marin, società con sede a Tusla (Istanbul), che si occupa di promozione e assistenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>