Nautica in Croazia: Atlante del fiume Sava

di Giulia Commenta

Per tutti i diportisti amanti della costa croata ecco una notizia che sicuramente potrà risultare utile. Di recente è uscita la guida turistico-nautica “Atlante del fiume Sava per il turismo da diporto”, dedicata soprattutto a diportisti amatoriali e non e a turisti, è uscita di recente sul mercato. È un progetto congiunto fra le camere di commercio riunite nella Regione economica del bacino del fiume Sava (ERUSRS/ Economic Region in the basin of the river Sava) di Croazia, Slovenia, Serbia e Bosnia ed Erzegovina. Si tratta di un territorio che occupa 945 chilometri lungo il corso del fiume e le zone adiacenti con circa 6,8 milioni di abitanti e 140 mila società, nonché con un milione di imbarcazioni sul fiume Sava in un anno, come si legge nella prefazione di questo volume.

Oltre al testo, l’Atlante contiene circa 7 mila fotografie di tutte le città e delle regioni attraversate dal fiume Sava, nonché più di 100 carte nautiche dell’intero bacino fluviale. L’Atlante, è stato redatto sulle indicazioni di viaggio d’esplorazione di diportisti esperti che nel 2010 hanno intrapreso la navigazione lungo il fiume Sava, dalla sua sorgente fino allo sbocco nel Danubio, contiene numerose informazioni sull’offerta turistica, sulle potenzialità imprenditoriali, sul patrimonio storico-culturale e su tutte le destinazioni lungo il corso della Sava. Oltre alle edizioni nelle quattro lingue della regione, è disponibile anche una versione in lingua inglese.

Viaggiare lungo la Sava attraverso la Croazia e gli stati della regione vuol dire conoscere centinaia di villaggi e alcune decine di città. Le loro particolarità e bellezze sono descritte in questa guida turistico-nautica che dovrebbe aiutare la rivitalizzazione del turismo nautico di tutta la regione. Il Sava è fiume che nasce in Slovenia, ed è l’affluente di destra del Danubio a Belgrado. È lungo ben 945 chilometri e drena un’area di 95.719 chilometri quadrati. Passa attraverso quattro Paesi: Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina (ne traccia il confine settentrionale) e Serbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>