Saetta vince la terza tappa della Volvo Cup Melges 24

di Redazione Commenta

Spread the love

Conclusa ieri a Numana la terza tappa della Volvo Cup Melges 24. Vento a 8-12 nodi e tutte le prove di giornata vinte da Little Wing – Conte of Florence. Si aggiudica la terza tappa Saetta di Gianni Catalogna.

La mattina parte bene quando il Comitato di regata presieduto da Giuliano Tosi ammaina l’intelligenza a terra poco dopo le 10. Gli equipaggi escono e trovano confermate le previsioni meteo: 7/8 nodi da nord. Buona interpretazione del campo del tattico Branko Brcin su Little Wing – Conte of Florence, che gira primo alla bolina e allunga sereno fino all’arrivo. Segue a ruota ad ogni boa Saetta di Gianni Catalogna.

La seconda prova di giornata parte intorno alle 12,45 con vento sui 12 nodi da 340°. Dopo un richiamo generale, ancora una bella partenza di Enrico Zennaro che sceglie il lato giusto e arriva primo in boa con margine, che allunga fino all’arrivo seguito da Alberto Bolzan, che si ritrova oggi, stranamente, nei panni dell’inseguitore. “Ha pagato la costanza di risultati – ci dice in banchina – siamo contenti di come gira l’equipaggio e di come cammina la barca, guardiamo ancora avanti verso il nostro obiettivo di stagione”.

Con vento leggermente girato a sinistra c’è tempo anche per la terza prova di giornata. Un ennesimo richiamo generale e quindi un’altra black flag. La flotta si dirige verso la boa mentre il vento cala sui 5 nodi. Sono i ragazzi sardi di SIV Proeco a girare primi questa volta, seguiti però da uno Zennaro in grande spolvero. Ed è proprio la giornata di Little Wing – Conte of Florence che vince anche questa prova senza sbagliare un colpo. Dietro di loro la lotta per il secondo è tra i norvegesi di Storm Capital e SIV Proeco. “Partire bene oggi è stata la chiave – ci racconta il timoniere al rientro – e abbiamo avuto anche un po’ di fortuna, l’unica brutta partenza è stata annullata”.

Saetta chiude la prova quarto ed è quanto basta per aggiudicarsi anche questa tappa e mettere una bella ipoteca sulla Volvo Cup. L’equipaggio dell’armatore veronese Catalogna è formato da Alberto Bolzan (timoniere), Daniele Cassinari (tattico), Cesare Claudani (tailer), Michele Giovannini (tailer) e Simone Spangaro (prodiere).

Vince invece l’Immersion Speed Contest Little Wing – Conte of Florence, per aver più volte girato primo la prima boa di bolina.

Il prossimo appuntamento con la Volvo Cup Melges 24 è a Porto Rotondo dal 2 al 5 giugno prossimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>