Paolo Casani alla guida di Azimut Yachts-Benetti

di Blogger Commenta

Paolo-Casani-alla-guida-di-Azimut-Yachts-BenettiPaolo Casani è il nuovo CEO della Divisione Azimut Yachts del Gruppo Azimut-Benetti, società leader della nautica di lusso.
Approdato in azienda nel 2008 dopo aver maturato un’esperienza venticinquennale nel fashion system e nei beni di lusso (Armani, Valentino, Calvin Klein e Ferragamo), Casani ha diretto con successo la Divisione Yachtique dedicata ai servizi strategici, incarico che manterrà ad interim, affiancandolo alla nuova responsabilità.
Paolo Casani prende sotto la propria direzione gran parte delle attività svolte fino ad oggi da Gianni Cucco, manager che ha maturato in passato una decennale esperienza ai vertici dell Società e che è stato recentemente richiamato dal Presidente Paolo Vitelli alla guida di Azimut Yachts, in attesa che fosse individuata, con il suo aiuto, la risorsa interna destinata a succedergli. Completata questa mission in modo encomiabile, e in una logica di continuità, Gianni Cucco rimarrà in azienda a supporto della divisione Azimut e continuerà a svolgere alcune attività Corporate.

Contestualmente il Gruppo, coerentemente con le logiche produttive e commerciali, ha scelto di suddividere le proprie attività in due divisioni principali: barche fino a 30 metri, affidata appunto a Paolo Casani a cui farà riferimento anche Atlantis guidata da Luca Sburlati, e barche oltre i 30 metri, alla cui guida è stato designato Vincenzo Poerio, storico manager dell’azienda, da diciotto anni alla guida di Benetti, che si occuperà d’ora in poi anche dei modelli della Collezione Grande a marchio Azimut Yachts.
Azimut-Benetti è il primo e più prestigioso costruttore di mega yacht al mondo. Il Gruppo, cui appartengono i prestigiosi marchi Azimut Yachts, Benetti e Atlantis, ciascuno rivolto ad una fascia ben distinta del mercato nautico – e Fraser Yachts, marchio leader nel settore dei servizi, opera in 67 paesi del mondo attraverso una rete di vendita di 138 sedi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>