Magellano 50: lo yacht super eco-compatibile

di Blogger Commenta

 Debutta al salone nautico di Genova il Magellano 50, lo yacht super eco-compatibile certificato dal RINA con il riconoscimento Green Plus.

Il salone di Genova è il contesto perfetto che il Gruppo ha scelto per il lancio del Azimut Magellano 50, il primo motoryacht che può navigare nel massimo rispetto dell’ambiente, come certificato
dall’omologazione in classe A e dalla notazione di classe Rina Green Plus. Magellano 50 risponde a tutti i requisiti richiesti: dai motori a basse emissioni, alla carene ed eliche ad alto rendimento, alle pellicole anti raggi UV per diminuire lo scambio termico lungo le superfici dei cristalli, dal tracking dei consumi e dei livelli dei serbatoi, all’illuminazione a LED, alla laminazione in infusione dei principali componenti in vetroresina.

Una seconda certificazione, la FSC (Forest Stewardship Council), garantisce che il legno impiegato a bordo proviene da foreste gestite secondo criteri di eco-sostenibilità, (tagli programmati, ripiantumazione delle piante utilizzate) e che il processo di lavorazione è ecocompatibile.

Quanto alla motorizzazione, Azimut Magellano 50 è la prima barca a poter disporre del nuovo sistema Easy Hybrid, progetto esclusivo realizzato dal dipartimento R&D di Azimut-Benetti per navigare fino ad 8 nodi con motori elettrici.
Magellano, infine, è la prima tra le imbarcazioni “New Classic” ad offrire cascate di luce ed ampie finestrature in tutto il ponte inferiore. Il primo 50’ in assoluto ad offrire un salotto esterno nella zona di prua e quattro alternative di layout nel sottocoperta.
La Collezione Magellano è un nuovo risultato della grande capacità innovativa, della expertise progettuale e delle tecnologia produttiva che pongono Azimut Yachts ai vertici dell’industria nautica mondiale. A distanza di un solo anno dal lancio del primo modello, il Magellano 50 andrà ad affiancarsi al più grande Magellano 74 e sarà presto seguito da un terzo modello nel range dei 40’ con l’obiettivo di sviluppare in pochi anni una collezione di Magellano adatta ad esigenze quali il piacere del viaggio e del rispetto ambientale, che emergono da sempre più
numerosi armatori da tutti i continenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>