Tutto pronto per il Campionato del Mondo X-41 alla Marina di Scarlino

di Redazione Commenta

Comincia il prossimo 13 settembre alla Marina di Scarlino il Campionato del Mondo X-41, organizzato dallo Yacht Club Italiano e dal Club Nautico Scarlino in collaborazione con X-Yachts Italia. Le barche iscritte sono 15, provenienti da 7 Nazioni: Spagna, Irlanda, Estonia, Gran Bretagna, Malta, Slovenia, Italia.

Il programma
Le operazioni hanno inizio domenica 13 settembre con la prima giornata dedicata alle registrazioni e ai controlli di stazza, che proseguiranno fino a martedì 15: per garantire la massima omogeneità le barche sono pesate prima della regata, vengono controllate le vele per verificare che rientrino nei parametri della Classe e viene pesato anche l’equipaggio.
Le regate iniziano mercoledì 16 settembre alle ore 12 e si svolgono tutti i giorni fino a sabato 19; domenica 20 è il giorno di riserva nel caso non fosse stato possibile disputare le 4 prove necessarie per assegnare il titolo. Saranno disputate non più di 3 regate al giorno su percorsi a bastone.

L’X-41
L’X-41 è il one-design del cantiere danese X-Yachts e ha debuttato sul mercato nel 2006, sulla scia del grande successo ottenuto dal cantiere con il monotipo X-35.
Come il suo “fratello più piccolo” l’X-41 è un scafo estremamente performante, molto agile in regata e perfetto per brevi crociere.
Il regolamento di Classe prevede che le barche siano tutte identiche, ad eccezione dei materiali delle vele. Veleria e materiali possono infatti essere scelti da ogni armatore a seconda delle proprie esigenze.
Una limitazione importante posta dal cantiere nella costituzione della Classe è data dal numero di professionisti ammessi a bordo: un massimo di quattro gruppi 3 ISAF dovrebbe garantire un livello omogeneo nella competizione.
Per quanto riguarda il timoniere la Classe impone la regola dell’owner driver (ciò significa che l’armatore deve stare al timone) o di un timoniere sostitutivo che figuri gruppo 1 ISAF.
Tutti questi fattori rendono le regate impegnative e spettacolari poiché le differenze di velocità tra le varie barche sono marginali, a vantaggio di incroci e passaggi di boa serratissimi e vittorie sul filo di lana.

I partecipanti
In Italia è presente una flotta di X-41 in grande crescita e tra i partecipanti, spesso in qualità di tattici, sono imbarcati alcuni dei più forti velisti del panorama mondiale: Lorenzo Bressani e Tiziano Nava saranno a bordo di Lady X-41 di Piergiorgio Ravaioni, Francesco De Angelis sarà su Le Coq Hardì, Daniele Cassinari su Siderarcordis, Tommaso Chieffi su WB Five, per citarne alcuni.

I partner
X-41 World Championship si svolge con la partnership di Bmw, Atlante Marinas, Dab, Maremma Tuscany, Relais Vedetta, la Veleria North Sails Italia, Vela Mania e Nexus.

La Marina di Scarlino è un moderno marina che si trova nel cuore della Maremma Toscana. Si tratta della prima realizzazione del gruppo Atlante Marinas e comprende anche una parte Real Estate e una zona dedicata alla ristorazione e al commerciale. Il Real Estate offre appartamenti completi collocati proprio sul porto, con splendidi panorami sul Golfo di Follonica, l’Isola d’Elba e l’Isola di Montecristo. Il Marina offre tutti i servizi per chi vuole abbinare allo sport di qualità anche il soggiorno in un territorio d’eccellenza come quello della costa toscana. (www.atlantemarinas.com )

Maremma Tuscany è un polo di aziende di eccellenza, con un valore e una vocazione internazionale, che opera al fianco degli enti pubblici locali. (www.maremmatuscany.it )

X-41 WORLD CHAMPIONSHIP
Marina di Scarlino, 13-20 Settembre