Un mare burrascoso di libeccio è il vento sostenuto hanno caratterizzato la prima giornata di regate della 19a Imperia Winter Regatta, la manifestazione organizzata dallo Yacht Club Imperia; le condizioni meteorologiche particolarmente impegnative hanno costretto il Comitato di Regata a sospendere tutte le attività in mare rimandandole a domani.

Le onde del mare forza 6 e il vento di libeccio che all’inizio della giornata soffiava a intensità che superavano i 20 nodi: rendevano praticamente impossibile la discesa in mare degli oltre 400 velisti (in rappresentanza di Algeria, Austria, Croazia, Finlandia, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Monaco, Olanda, Slovenia, Svizzera, UK, Ungheria) delle classi 420 (open e femminile) delle classi olimpiche 470 (maschile e femminile) e Laser Standard (maschile), della classe Laser Radial (maschile e femminile) e di quelli più giovani impegnati ne L’Equipe International Meeting.

Nel pomeriggio, alle ore 17.00, si è svolta la Cerimonia di Apertura nella base operativa situata negli spazi dell’ex Deposito Franco dell’antico porto di Oneglia. Domani la partenza della prima prova è prevista per le ore 10.00. Anche quest’anno la gestione sportiva di IWR è affidata a una giuria internazionale composta da Giudici di Regata provenienti da Austria, Francia, Germania, Grecia, Israele e Italia, mentre il Comitato di Regata che dirigerà le operazioni a mare sarà presieduto dagli Ufficiali di Regata italiani Fabio Barrasso di Genova e Pierangelo Morelli di Andora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>