Dubai RC44 Cup, Città di Milano al comando

di Redazione 280 views0

Spread the love


Con due squilli, un secondo e un quarto posto, Armando Giulietti, il proprietario del team di Hiroshi – Città di Milano, ha di che essere soddisfatto, essendosi issato al comando della Dubai RC44 Cup. Tenutasi a 15-18 nodi di vento, sotto un sole cocente, il primo giorno di regate rimarrà sicuramente nella finora breve storia della classe RC 44 come il più divertente. Anche prima dell’inizio della prima gara, nella fase di riscaldamento in fiocco e randa, sono state raggiunte infatti velocità superiori ai 20 nodi.

Tutti hanno dato il massimo, scegliendo linee strette e aggressive. Team Sea Dubai ha addirittura spinto così forte da chiudere la strada al Team Aqua, che non ha avuto altra possibilità che scontrarsi contro la barca del comitato, proseguendo la sua scia di sfortune in quest’evento. Fortunatamente, grazie al crash box di prua che ha limitato i danni, l’equipaggio di Team Aqua è riuscito a riparare i danni in modo rapido per unirsi alla flotta nella gara seguente.

Navigando veloce e molto bene, Hiroshi Team – Città di Milano ha preso il comando da Sea Dubai durante il primo tratto sottovento, vincendo la gara nonostante i numerosi attacchi di Patrick De Barros. Lo scenario è stato simile in gara due: Team Sea Dubai ha preso un buon avvio, navigando molto bene la boa, prima di essere superato ancora da Armando Giulietti.

Con Russell Coutts alla tattica, De Barros del team ES Bankers Dubai è tornato a vincere gara tre e quattro, sconfiggendo rispettivamente Team Hiroshi – Città di Milano e Team Ceeref di Igor Lah. Veleggiando per la prima volta in queste condizioni, Lah è risalito in classifica nel corso della giornata, passando dal quinto al secondo posto. I suoi avversari dovranno tenerlo d’occhio, in quanto ha dimostrato di saper imparare in fretta. Sono ancora in programma due giorni di regate, tra cui venerdì il Trofeo DHL.

Questa la classifica:
1) Team Hiroshi – Città di Milano (1, 1, 2, 4) 8 punti
2) Team ES Bankers Dubai (3, 4, 1, 1) 9 punti
3) Team Sea Dubay, (2, 2, 6, 3) 13 punti
4) Team Ceeref (5, 3, 5, 2) 15 punti
5) Cro-A-Sail (4, 5, 4, 5) 18 punti
6) Team Aqua (DNF, DNF, 3, 6) 23 punti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>