Spread the love


All’inizio della giornata il vento presente sul campo di regata era abbastanza sostenuto, ma è andato calando. Ciò nonostante ha permesso alla flotta delle imbarcazioni impegnata nel campionato invernale di Riva di Traiano, di completare il percorso della settima prova. La vittoria è andata al Mylius 1455 di Luciano Grandini, che non ha velleità in classifica generale, visto che ha cominciato a partecipare al Moby Roma d’Inverno solo a partire dalla sesta prova. Secondo si è piazzato il Mumm 30 Le Coq di Raimondo Cappa e terzo Libertine di Maurizio Biscardi. Nessun cambiamento in testa alla classifica generale provvisoria dopo 7 prove disputate: sempre primo Nautilus, il Vismara 41 di Pino Stillitano, seguito dai due First 34.7: Bonaventura di Luigi Anastasia e Calaf di Perrone/Barni/Morville.

Nella classe Crociera, la vittoria è andata a Felgiva, Elan 40 di Filiberto Gioia, seguito da Mamiblu, Grand Soleil 43 di Gennarino Tozzi e da Medina, Bavaria 34 di Manuelito Nardone. La classifica generale provvisoria, dopo 7 prove disputate, quando ne mancano ancora 2 alla fine del Campionato invernale, vede quindi al primo posto Mamiblu, secondo Felgiva e terzo Nella Blu, Grand Soleil 43 di Ranieri Ricci.

Nella categoria Gran Crociera ancora una vittoria per Antico Toscano, il Grand Soleil 40 di Pier Giorgio Muraro, che si conferma primo della classifica generale con soli 2 punti di vantaggio su Punto a Capo il Comet 45S di Massimo Mellaro e 9 punti di vantaggio sul terzo, Zero 58, il Grand Soleil 45 di Davide Ferrulli. Questo il calendario delle prossime regate: 2 e 15 marzo 2008. La premiazione è fissata per il 15 marzo dopo l’ultima prova in programma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>