Yacht Mangusta a al Salone di Cannes ed a Monaco

di Valentina Cervelli Commenta

Gli yacht Mangusta verranno esposti presso i saloni di Cannes e Monaco: più nello specifico si tratta di un Maxi Open ed un Long Range, senza dubbio quelli che sono i due modelli di punta e più importanti o rappresentativi del cantiere.

Il gruppo guidato da Katia Balducci, con questa esposizione, presenterà senza dubbio il proprio approccio al mare, corredato da diverse “interpretazioni” ma non per questo con un’offerta non caratterizzata da tecnica importante. Entrando nello specifico di queste presenze Mangusta sarà allo Yachting Festival di Cannes  dal 12 al 17 settembre nell’area Jetée 009 con il Mangusta Oceano 42.1, il 3 ponti che ha riscosso tanto successo di pubblico e di stampa, affianco ad un modello della serie Mangusta 110. E sarà poi presente praticamente subito dopo al Monaco Yacht Show dal 27 al 30 settembre  nell’area QH25, con l’ultimo 50 metri appena consegnato, il Mangusta 165E numero 12. E con un altro modello della linea dislocante.

La tipologia di imbarcazione prodotta dal cantiere può essere definita senza aver paura di essere smentiti una barca mediterranea che dà modo di muoversi velocemente da una località all’altra nel comfort e negli spazi giusti. I cantieri italiani vivono in questo momento una ripresa per molto tempo ricercata: il fatto che brand come Mangusta riesca ad assicurarsi la presenza in due saloni nautici così importanti non farà altro che accrescere le sue possibilità di continuare a fare bene e far conoscere il proprio lavoro a sempre maggiori armatori.  Linee interessanti ed ottima tecnica per un made in Italy che ancora una volta mostra di essere al top nel settore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>