leonardo.it

38° Campionato Invernale di Vela d’Altura del Golfo di Napoli, Le Coq Hardi conquista il Trofeo Pacifico

 
Blogger
18 novembre 2008
Commenta

38° Campionato Invernale di Vela d
Si è disputata in un forte clima agonistico la seconda regata del 38° Campionato Invernale del Golfo di Napoli, sfida che ha assegnato il prestigioso challege perpetuo Coppa Arturo Pacifico messo in palio dal Circolo Italia. In una splendida domenica, scaldata da un sole tutt’altro che invernale, le 74 imbarcazioni in gara hanno dato vita ad una regata sulle boe assolutamente entusiasmante e combattuta sino alla fine. Fra tutti però il più forte in assoluto è stato il team di “Le Coq Hardi” dell’armatore Maurizio Pavesi che ha sfruttato ogni metro di vento sino alla conquista dell’ambito premio.

In seconda posizione, in classe 3, risultato apprezzabile anche per “E’ meglio di no”, attualmente secondo anche in classifica generale. Un piazzamento che certo non ha reso felice il team di “Deneb”, costretto ad accontentarsi del gradino più basso del podio nonostante una regata disputata con un buon ritmo ed interpretata discretamente. In classe 0-2, sempre nella ranking riservata al trofeo Arturo Pacifico, buon piazzamento per il Comet 41 S dell’armatore Vincenzo Addessi “Fra Diavolo” (nella foto), attualmente in testa nel raggruppamento 0-2 anche nella classifica provvisoria. Alle spalle del temuto Comet di Addessi, “La Marachella” di Marina Ballerino riuscita a lasciarsi dietro “Raffica” di Pasquale Orofino che conserva comunque il secondo posto in classifica generale.

Battaglia tutt’altro che prevedibile nella categoria 4-5 dove “Cose e’ pazze” è riuscito a vincere la sfida con “Sly Fox anche se, c’è da giurarci, l’X 302 di Roberto Fotticchia non resterà certo a guardare e con ogni probabilità cercherà il sorpasso già nella prossima sfida di Campionato. Un po’ più distante, ma non certo escluso dalla mischia, “Chiara” di Massimo Sbrigia, ha lasciato solo intravedere l’abilità tattica che ha invece mostrato in altre occasioni. In Minialtura, in fine, buon primo posto per il team dell’Accademia Aeronautica che a bordo di “Sparviero” si è confermato come equipaggio da battere ed ha controllato bene gli attacchi di “Garopera”, Este 24 dell’armatore Massimiliano Cappa.

A chiudere il raggruppamento, il terzo posto di “White Magic” che certamente non ha ancora fatto vedere ciò di cui è veramente capace. Avversari solo in mare, gli equipaggi del Golfo si ritroveranno nella serata di mercoledì nei meravigliosi saloni del Circolo Italia per la premiazione dei vincitori. Una festa dello sport azzurro che lascerà il posto ad un week end di pausa, prima di ritornare a fare sul serio (domenica 30) nelle difficili acque di Torre del Greco.

Articoli Correlati
YARPP
Al via domenica il Campionato Invernale di Napoli

Al via domenica il Campionato Invernale di Napoli

Sono già quasi cinquanta le imbarcazioni che hanno perfezionato, ad una settimana dal colpo di cannone, la propria iscrizione all’edizione 2008 – 2009 del Campionato invernale di vela d’altura del […]

30° Campionato Primaverile del Golfo di Napoli, prima tappa

30° Campionato Primaverile del Golfo di Napoli, prima tappa

Salutata da una splendida giornata di sole, la prima prova del 30° campionato Primaverile del Golfo di Napoli non ha tradito le aspettative ed anzi ha superato ogni previsione facendo […]

In partenza il 30°Campionato Primaverile del Golfo di Napoli

In partenza il 30°Campionato Primaverile del Golfo di Napoli

Saranno circa 95 le imbarcazioni che sabato 29 marzo daranno ufficialmente il via alla trentesima edizione del Campionato Primaverile del Golfo di Napoli. Una prima regata che si distenderà per […]

A Shaula di Vincenzo De Blasio il Trofeo “Raph Camardella”, quinta prova del 37° Campionato Invernale di Vela d’Altura nel Golfo di Napoli
Presentato a Napoli il campionato invernale di vela d’altura
Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento