Super Sport 65, lo yacht del futuro di Pininfarina e Rossinavi

di Valentina Cervelli Commenta

Pininfarina e Rossinavi pronti a dare vita a quello che viene definito lo yacht del futuro: i due grandi interlocutori di design e nautica hanno progettato Super Sport 65. Al momento l’imbarcazione è stata presentata solo come modello in scala, ma non ha mancato di attirare le giuste attenzioni.

Come nasce Super Sport 65

Lo yacht che nasce dalla collaborazione ormai consolidata di Rossinavi e Pininfarina, sebbene al momento presentato nell’ultima edizione del Fort Lauderdale Boat Show come già anticipato solo come semplice modello, dispone già della possibilità di prenotazione. E non stupisce conoscendo la fama del cantiere navale Rossinavi, con sede a Viareggio, conosciuta per essere l’unica azienda a conduzione familiare capace di dare vita a yacht custom dai 40 ai 70 metri in collaborazione sia con grandi firme che con esperti dell’artigianato manuale. Ha sottolineato Paolo Pininfarina nel corso della presentazione di Super Sport 65 in Florida:

Pininfarina e Rossinavi parlano la stessa lingua e condividono le stesse passioni e valori. Partendo da background e visione comuni, ci siamo trovati nella posizione ideale per esprimere la nostra creatività, prendendo ispirazione dalle nostre auto sportive e traducendo le loro linee eleganti e veloci nel design di un superyacht. Il risultato è innovativo, pura sintesi di eleganza e sportività.

Caratteristiche tecniche di Super Sport 65

Super Sport 65 è un super yacht in alluminio lungo 65,50 metri, con baglio massimo di 11 e pescaggio limitato a 2,2 metri: esso è stato disegnato da Pininfarina ispirandosi a quelle automobili sportive in grado di unire performance uniche ad un aspetto sinuoso ed aggressivo in grado di lasciare il segno. Uno degli elementi che più spicca è senza dubbio la scalinata di poppa, molto grande, che nell’estetica richiama le forme di un’immensa presa di aria. Si parla di un’imbarcazione ricercata sia negli interni che negli esterni, pensata per offrire la massima vivibilità nel lusso e nell’eleganza: basti pensare alle due Jacuzzi, una davanti ed una dietro, che impreziosiscono gli spazi comuni di salotto.
Super Sport 65 è pensato per ospitare 12 persone in 6 cabine alle quali si devono aggiungere le ulteriori 7 pensate per il comandante e l’equipaggio dello yacht. Interessante anche la motorizzazione scelta, ovvero 4 propulsori MTU 16V 2000 M96L da 1939 kW, in grado di spingere la barca a una velocità massima di 30 nodi e di assicurare un’andatura di crociera di 28 nodi a mezzo carico. Insomma un vero e proprio gioiello che promette di fare la felicità di qualsiasi armatore grazie ad un perfetto equilibrio tra interno ed esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>