Ostar, Andrea Mura difenderà il titolo del 2013!

di Gtuzzi Commenta

Continua il percorso di avvicinamento di Andrea Mura alla Ostar. Si tratta della regata più famosa e più antica di sempre. In questa gara i navigatori solitari si sfidano contando ovviamente solo sulle proprie forze. Andrea Mura, quindi, cercherà a tutti i costi di difendere il suo titolo conquistato quattro anni fa.

Ostar: Andrea Mura sarà presente e agguerrito

L’edizione 2017 della Ostar vedrà un percorso di circa 2850 miglia. Si partirà il 29 maggio da Plymouth, nel Regno Unito e si arriva a Newport R.I., negli Usa. Si tratta di una delle regate oceaniche in solitario più complicate e terribili da affrontare. Infatti, i navigatori solitari dovranno affrontare il vento contro, ma dovranno lottare anche con la corrente e il mare. Importante sarà resistere alle temperature, che potranno scendere davvero notevolmente.

La regata più dura e complicata di sempre

L’ultima edizione della gara di vela Ostar si è svolta nel 2013. Andrea Mura quattro anni fa aveva vinto alla grande, sbarcando negli Usa dopo una ventina di giorni. Alla fine della regata, l’italiano aveva sottolineato come mai più nella vita avrebbe voluto affrontare una simile prova. Il motivo? Tutto è legato alle complicatissime condizioni atmosferiche marine e, nello specifico, le cinque burrasche che ha dovuto affrontare. Mura, però, ha cambiato idea e vorrà difendere il suo titolo. Ci sarà anche il velista romagnolo Zambelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>