Vela: Nasce il Gruppo Agonistico Nazionale Optimist

di Giulia Commenta

La classe Optimist, specialità particolarmente adatta ai ragazzi, ha un nuovo punto di riferimento. La settimana scorsa si è tenuto il primo raduno del GAN – Gruppo Agonistico Nazionale Optimist, con allenamenti e regate di flotta. Nella prima giornata si sono svolte due regate che ha visto sul podio Andrea Spagnolli, Alessandro Fornasari e Guido Gallinaro nella prima e Dimitri Peroni, Andrea Totis e Guido Gallinaro nella seconda.

La seconda giornata si sono svolte regate di flotta individuale con i cinque ragazzi che parteciperanno all’Opti Team Cup di Berlino-Wannsee il prossimo 30 e 31 ottobre. Nella terza e ultima giornata ancora regate e tanti spunti per migliorarsi.

Tre giorni utilissimi per acquisire la giusta mentalità e lo spirito di squadra, anche in una specialità singola. A tal proposito è intervenuto anche Luca Bursic, allenatore nella classe 49er e campione del mondo optimist 1997 e attuale:

Non sapevo se avrei potuto vincere, ma sono andato al mondiale, sapendo di potermela giocare, con la convinzione di non essere inferiore.

Tra gli obiettivi del GAN Optimist c’è quello di arrivare al Campionato Mondiale Optimist 2013 che si terrà a Riva del Garda, con la giusta verve e la giusta preparazione. Per questo già sono stati programmati altri raduni in vista delle trasferte nazionali e internazionali. Queste la date dei prossimi raduni (aggiornamento su passibili variazioni sul sito):

15-18 Novembre – Anzio
(2 Tecnici + 1 Preparatore Atletico)

27-30 Dicembre – Scarlino
(2 Tecnici)

24-27 Gennaio – Marsala
(2 Tecnici + Giudice)

14-17 febbraio – Trasferta a Palamos in Spagna

28 feb -2/3 Marzo, Scarlino
(2 Tecnici + Preparatore Atletico)

Nel corso dei raduni ci sarà modo di regattare con sfide di flotta o individuali, sessioni tecniche che riguardano la conduzione e le manovre e l’incontro con i migliori timonieri italiani.

Storia dell’Optimist – L’Optimist è uno scafo che per la sua semplicità è affettuosamente chiamata vasca da bagno e possiede un solo albero, con una vela trapezoidale. E’ stata inventata nel 1947 da Clark Mills con l’obiettivo di costruire una barca economica, particolarmente adatta ad avviare i bambini al mondo della vela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>