Cociere Royal Caribbean: novità 2012 I parte

di Redazione Commenta

Spread the love


Royal Caribbean International svela con largo anticipo le novità relative alla stagione 2012 di crociere europee e cruise tour, con 12 navi rispetto alle 11 del 2011, fra cui di nuovo le due gemelle di Classe Freedom, le più grandi e importanti della flotta a navigare in acque europee.

Amsterdam debutterà come home-port, portando 12 i porti di imbarco per crociere da 3 a 16 notti, 101 porti di scalo in 34 Paesi. Serenade of the Seas debutterà in Europa da Barcellona. Brilliance of the Seas opererà una serie di nuovi itinerari in Nord Europa da Copenhagen e dal nuovo home-port di Amsterdam.

Mariner of the Seas aggiungerà nuovi itinerari in Terra Santa e nuove crociere di sette notti nel Mediterraneo Occidentale da Roma, mentre Vision the Seas navigherà sia in Terra Santa che verso il Nord Europa. Liberty of the Seas offrirà nuovi itinerari di cinque notti nel Mediterraneo Occidentale.

Independence of the Seas, Adventure of the Seas, Navigator of the Seas e Grandeur of the Seas offriranno un ampio numero di crociere nel Mediterraneo; Voyager of the Seas e Splendour of the Seas opereranno sulle isole greche e in Turchia; Jewel of the Seas sarà focalizzata su Scandinavia e Russia.

Le crociere 2012 a bordo di Adventure of the Seas, Jewel of the Seas, Liberty of the Seas, Vision of the Seas e Voyager of the Seas sono già aperte per le prenotazioni.

Betsy O’Rourke, senior vice president Marketing di Royal Caribbean ha dichiarato:

Ogni anno Royal Caribbean accresce l’offerta in Europa per continuare a superare le aspettative dei propri ospiti. Nel 2012 la flotta toccherà tre nuovi porti, dando agli ospiti l’occasione di scegliere fra itinerari brevi di tre sole notti o più lunghi fino a 16 notti.

In aggiunta ai 12 più classici porti di partenza fra cui gli ospiti potranno scegliere, Royal Caribbean offrirà nel 2012 otto nuovi porti d’imbarco (interport), per un totale di 20 opzioni di imbarco e sbarco: Tolone, Marsiglia e LeHavre in Francia; Genova, Messina e Bari in Italia; Valenza in Spagna e Kusadasi (Epheso) in Turchia.

Inserita nella programmazione 2012 anche una selezione di nuovi porti dove le navi effettueranno scalo: Arhus in Danimarca; Klaksvik nelle Isole Faroe; Leknes (Lofoten) in Norvegia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>