A Marciana Marina il Trofeo Santa Chiara per le derive

di Redazione Commenta

Marciana Marina, 10 agosto 2009 – Si è rinnovato anche quest’anno il classico appuntamento estivo riservato alle derive con il Trofeo S. Chiara, manifestazione organizzata dal Circolo della Vela Marciana Marina riservata alle derive.

Una trentina gli equipaggi in mare che hanno dato vita a una regata caratterizzata da venti leggeri, ma che hanno comunque permesso al Comitato di Regata (presieduto dal Giudice di Portoferraio Alessandro Altini) di portare a termine la prova.

Nella classe Optimist, Categoria Cadetti (i timonieri più giovani della flotta) il migliore è stato Samuel Spada, portacolori del CVMM che ha preceduto sulla linea d’arrivo Riccardo Groppi (CV Capoliveri) e Ruben Spechi (CVMM) rispettivamente classificatisi al secondo e al terzo posto.

Nella Categoria Optimist Juniores la vittoria è andata a Filippo Baldetti (Club del Mare, Marina di Campo) davanti al marinese Fabio Pia (CVMM), secondo e alla timoniera Elena Mack Castelletti (ASN La Guardiola, Procchio), terza classificata.

Nella classe in doppio L’Equipe vittoria in rosa delle riesi Susanna-Albanesi/Benedetta Arrighi (CVE) che hanno battuto un altro equipaggio femminile, Carlota Tammone/Irene Ceccherelli portacolori del Circolo Velico Porto Azzurro e l’equipaggio di casa Tommaso Marzocchini/ Sandro Mazzei che rispettivamente hanno concluso in seconda e terza posizione.

Nella classe Laser 4.7 il primo a tagliare la inea d’arrivo è stato il comasco Carlo Borella (CV Como) che ha battuto il marinese William Gazzera (CVMM), secondo e il capoliverese Matteo Pintus.

Infine nella classifca della Classe Libera il migliore è stato Fabio Rossi (ASN La Guardiola) al timone di un Laser Radial che ha battuto l’equipaggio marinese Giampaolo Mora/Bianca Maria Mora/Carola Neri a bordo di un Top Cat.

Durante la cerimonia della premiazione è stato anche consegnato il Trofeo Mario Fantozzi, come sempre assegnato in concomitanza con il Trofeo S. Chiara: quest’anno il prestigioso riconoscimento è stato attribuito a Luigi Tacchella, portacolori del CVMM, per il suo storico impegno nello sport della vela e per la sua carriera agonistica.

Nel frattempo il Circolo della Vela della cittadina elbana sta collaborando con l’amministrazione comunale di Marciana Marina nella preparazione dei consueti festeggiamenti, la sera del 12 agosto, per la patrona S. Chiara. In programma come sempre la processione in terra e in mare ( h.22.00) con la Sacra Reliquia e la statua di S. Chiara e lo spettacolo piromusicale (h. 23.30).