Lo studio Victory Design protagonista a Venezia all’Engine Soft Conference

di Redazione Commenta

Spread the love


L’Ingegner Ciro Cannavacciuolo di Victory Design interverrà al TCN CAE 2008, International Conference on Simulation Based Engeneering and Sciences, in programma il 16 e 17 ottobre 2008 a Venezia, con un contributo dal titolo “Simulazioni CFD mono e multifase applicate a carene plananti, appendici e sistemi propulsivi”. Si preannuncia ricco di spunti interessanti e illuminanti l’intervento dell’Ingegner Ciro Cannavacciuolo di Victory Design all’International Conference on Simulation Based Engeneering and Sciences in programma venerdì 17 ottobre al Laguna Palace Hotel di Venezia. Tema del suo contributo “Le simulazioni CFD mono e multifase applicate a carene plananti, appendici e sistemi propulsivi”.

Alla conferenza, che è organizzata da EnginSoft, l’Ing. Cannavacciuolo presenterà il risultato di alcuni studi sulle distribuzioni di carichi su flap e timoni nelle condizioni più critiche di funzionamento. Illustrerà, in particolare, simulazioni sul comportamento del Flexitab (correttore d’assetto per imbarcazioni a motore, prodotto dall’omonima azienda napoletana) nei diversi assetti possibili, evidenziando le caratteristiche innovative rispetto ai dispositivi tradizionali. Tali studi sono finalizzati alla ricerca del miglior dimensionamento e del migliore assetto nelle diverse condizioni di moto.

L’Ing. Ciro Cannavacciuolo presenterà inoltre simulazioni di campi di moto generati da eliche completamente immerse e la loro interazione con le superfici dello specchio di poppa durante la retromarcia. Altro tema di sicuro interesse sarà quello delle applicazioni avanzate di CFD, ottenute a valle di lunghi e approfonditi studi condotti dal team di Victory Design, relative allo studio di eliche semisommerse che hanno portato ad ottenere risultati numerici con scarti minimi rispetto a quelli sperimentali relativi alle prove in vasca dello stesso modello. Altrettanto esplicativi saranno, infine, gli studi aero-idrodinamici sul prototipo del nuovo Arcidiavolo di Cantieri di Sarnico, dall’avveniristica configurazione a triciclo rovescio.

Victory Design, nata nel 1989 dalla volontà e dalla passione di Brunello Acampora, è diventata oggi una struttura in grado di coniugare il design italiano con l’alta tecnologia. Caratterizzata da una particolare attenzione per l’innovazione, Victory Design investe costantemente ingenti risorse economiche e umane nella ricerca e nella sperimentazione. Da tempo impegnata nello studio e nell’installazione delle eliche semisommerse – esperienza dalla quale sono nate le trasmissioni Flexidrive® di Flexitab – sta studiando simulazioni numeriche che permetteranno di ottenere le previsioni necessarie per progettare completamente i sistemi propulsivi e ottenere la soluzione migliore per ogni singola imbarcazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>