SISTE e STED, la tecnologia al servizio dei diportisti

di Alba D'Alberto Commenta

Grazie al Dipartimento dei Trasporti sono stati istituiti due nuovi servizi per i diportisti, per fluidificare il loro rapporto con le istituzioni, il rilascio dei documenti, l’attività marittima. Si tratta dello STED e del SISTED. Vediamo insieme cosa sono e a che servono.

Artemis Racing skippered by Terry Hutchi

Il Dipartimento dei Trasporti ha istituito il Sistema telematico centrale della nautica da diporto, cioè il SISTE e lo Sportello telematico del diportista, cioè lo STED. Il primo dei due serve per raccogliere e archiviare tutti i dati relativi alle unità da diporto, mentre lo STED si configura come lo strumento per l’interazione dei cittadini con le istituzioni.

Le amministrazioni interessate ad usare questi sistemi hanno a disposizione ben 120 giorni per renderli operativi. Con lo STED e il SISTE sarà quindi possibile per i diportisti usare un qualsiasi ufficio marittimo, una qualsiasi motorizzazione o agenzia autorizzata, per ottenere i servizi di base. In questo modo l’offerta sarà più capillare e diffusa sul territorio.

Lo STED, nel particolare sarà usato dai diportisti per le richieste di aggiornamento e rilascio della licenza di navigazione, per l’annotazione delle variazioni di natura tecnica, giuridica o di sicurezza, ma anche per la richiesta di duplicati nel caso in cui i documenti di navigazione siano smarriti o rubati.

Lo STED potrà rilasciare anche i certificati di sicurezza, idoneità, autorizzazione alla navigazione temporanea, nonché la licenza provvisoria nei casi previsti dalla legge. Questo vuol dire che i diportisti, nella maggior parte dei casi, potranno evitare di raggiungere l’ufficio che ha rilasciato loro la licenza ma potranno invece approfittare di un qualsiasi ufficio telematico disponibile sul territorio.

Il SISTE, invece, è un vero e proprio archivio delle unità da diporto, per cui, attraverso l’associazione dei dati della barca, l’equivalente del numero di telaio e targa delle vetture, potrà risolvere i problemi delle agenzie che si occupano di noleggio e leasing nautico. In più il SISTE sarà al servizio della polizia durante i controlli, visto che prevede l’accesso telematico ai dati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>