Primazona Winter Contest, i risultati

di Redazione Commenta

Spread the love

Con una giornata di vento finalmente regolare si è chiusa a Genova la 12a edizione della tradizionale rassegna organizzata dal locale Comitato Circoli Velici con la supervisione del Comitato Ia Zona Fiv.

Il Clinic 420
Riccardo De Felice, splendidamente coadiuvato da Anna Barabino (YC Italiano) e Fernanda Sesto (YC Sanremo), ha svolto un ottimo lavoro sugli equipaggi al top della Ranking List zonale 2010. L’iniziativa del Comitato I Zona si è rivelata positiva e andrà ripetuta.

Gli svizzeri Baranzini-Colombo vincono nella classe 420
Un pallido sole ha traversato a mezzogiorno le nubi portando un po’ di vento da Sud e permettendo al Comitato di regata di dare la partenza alle classi 470 e 5O5, e dopo ai più numerosi, e turbolenti, concorrenti della classe 420, che solo la bandiera nera è riuscita a calmare. Il vento ha tenuto e così alla seconda prova ne è seguita una terza, cumulando quindi quattro prove complessive che hanno permesso lo scarto del peggior risultato. Ne hanno tratto vantaggio i concorrenti penalizzati dalla bonaccia di domenica scorsa, fra i quali l’equipaggio del CV Lago di Lugano composto da Sebastiano Baranzini e Matteo Colombo (55,1,5,1 tot 7) che sono così riusciti a battere equipaggi più regolari nei risultati come quelli di Francesco Rebaudi e Pietro Canepa (YC Italiano)(1,6,2,6 tot 9) e di Veronica Maccari e Marta Lenotti (YC Sanremo)(12,4,1,5 tot 10), mentre Ilaria Paternoster e Benedetta di Salle, Campionesse zonali 2010,(YC Italiano)(55,9,3,2 tot 14) si sono dovute accontentare del 4° posto.

Vittoria dei genovesi Bertagna-Giannini nella classe olimpica 470
Lotta serrata ai vertici della classe 470, con rush finale di Francesco Bertagna e Marco Giannini (LNI Genova)(3,1,2,1 tot 4) che lasciano dietro Matteo Capurro e Matteo Puppo (YC Italiano)(4,3,1,2 tot 6) e i vincitori della scorsa domenica, Emanuele ed Enzio Savoini (LNI Genova)(1,4,3,3 tot 7).

Nella classe giovanile Laser 4.7 è Sergio Vaggi a prevalere
Sergio (LNI Genova Sestri Ponente)(1,2,3,1 tot 4) ha condotto sempre in testa questa edizione del PWC conquistando infine il più alto gradino del podio, battendo, seppur di misura, Lorenzo Damonte e Laura Selvaggio, entrambi del CN Loano.

A Francesco Modica il vertice nel Laser Standard
Anche nella classe olimpica Laser Standard il più regolare ha prevalso: Francesco Modica della LNI Quinto (1,1,2,3) è primo con un solo punto di distacco sul lombardo Lorenzo Guidolin (UV Maccagno)(4,3,1,1), fortissimo nel finale, a sua volta a un punto da Nicola Roncoroni (CV Moltrasio)(2,2,3,2).

Viene da Diano Marina Nicolò Elena, vincitore nel Laser Radial
E’ il campione zonale 2010 il vincitore nel Laser Radial: Nicolò aveva cominciato il PWC con una squalifica per partenza anticipata, ma ha saputo combattere bene e conquistare la vittoria (12,2,1,1) sopravanzando di un punto Gabriele Viganò (CV Bellano) che ha ceduto nelle ultime prove (1,1,5,3), mentre Erica Rusca (LNI Genova Sestri Ponente) si è mantenuta in terza posizione.

Ciferri-Natali mantengono la leadership nel 5O5

Niente da fare per le campionesse tedesche Soellner-Matscheroth: la coppia genovese non si è lasciata intimidire e ha sempre vinto nelle acque di casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>