Secondo giorno di regate al Louis Vuitton Trophy di Dubai

di Redazione 258 views0

Spread the love

Nel secondo giorno di regata, Synergy con Francesco Bruni al timone batte Mascalzone Latino Audi Team che ha rotto una drizza del gennaker proprio nell’ultima poppa quando era davanti agli avversari.

Il detentore della Coppa America, BMW Oracle Racing con la coppia James Spithill e John Kostecki è al comando della classifica provvisoria. Solo Emirates Team New Zealand oggi ha tenuto il passo degli americani, conquistando due punti contro i franco tedeschi di All4One, fino a ora a 0 vittorie.

“A bordo non c’è alcun problema – ha dichiarato il randista di Mascalzone Westlake – e siamo veramente fiduciosi di poter fare bene. Ci motiva molto essere in svantaggio e poi nel momento critico superare l’avversario. Siamo quindi ottimisti che le cose cambieranno e i punti arriveranno. È solo il secondo giorno e il Round Robin è ancora molto lungo”. Domani per Mascalzone ci sarà il doppio match contro All4One.

Classifica provvisoria
1. BMW Oracle Racing, pt. 4
2. Emirates Team New Zealand, pt. 2,5*
3. Synergy Russian Sailing Team, pt. 2
4. Artemis, pt. 1
5. Mascalzone Latino Audi Team, pt. 0**
6. All4One, pt. 0

* -0,5 pt.
** -1 pt.

Quella di Dubai è l’ultima tappa della Louis Vuitton Trophy. In regata fino al 27 novembre sei team: BMW Oracle Racing, Mascalzone Latino Audi Team, Artemis, All4One, Synergy ed Emirates Team New Zealand.

Tutte le regate saranno trasmesse in diretta web a partire dalle 9.00 italiane sul sito dell’evento con commento in italiano curato da Mauro Melandri e dal prodiere di Azzurra, Matteo Auguadro.

www.louisvuittontrophy.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>