Bundock e Ashby sono Campioni del Mondo della classe Tornado

di Redazione Commenta

Darren Bundock e Glenn Ashby si sono riconfermati Campioni del mondo del catamarano Tornado. Cinque successi in altrettante gare, lo scarto di un nono, quasi una passeggiata per l’australiano Darren Bundock che arriva così al suo settimo mondiale, mentre per Glenn Ashby è solo il terzo. Ashby avrà di che consolarsi comunque con la partecipazione alla prossima Coppa America, visto che nel team di “Bmw-Oracle Racing” di San Francisco è lo specialista dei multiscafi. Bundock precede nella classifica finale del Mondiale 2009, gli austriaci Tom Zajac e Tom Czajk, terzi i greci Iordanis Paschalidis e Konstatinos Trigonis, quarta la “dama” belga Carlojin Bouwer con il prodiere Jeroen van Leeuwen, quinti i russi Pavel Kalinchev e Sergey Dzhiembaev. Gli italiani sono finiti decimi con Lorenzo Sclavi e Paolo Reggio dello Yacht Club Italiano di Genova, 11° con i fratelli Paolo e Fabrizio Clemente dello Yacht Club Bracciano Est. Oggi il vento del Garda ha tradito le attese. La manifestazione è stata co promossa dai Circoli Vela di Gargnano e Toscolano-Maderno. Domani scatta sul Garda, sempre da Toscolano e Gargnano, la 59a edizione della Centomiglia velica, un giro di tutto il Lago che vedrà al via 300 imbarcazioni con velisti di 22 nazioni, i monocarena in gara nel Trofeo Conte Alessandro Bettoni, i multiscafi nella MultiCento-Trofeo Giorgio Zuccoli, infine i diportisti ed i progetti di vela terapia alla CentoPeople patrocinata dal Segretariato Sociale della Rai.