Presentato da Benetti il nuovo Veloce 140′

di Alba D'Alberto Commenta

Si è tenuto dal 30 ottobre al 3 novembre il 55esimo Fort Lauderdale Boat Show con la presentazione in anteprima mondiale del nuovo Veloce 140′. Benetti ha avuto modo di dare in pasto alla stampa in anteprima mondiale uno yacht dalle alte performance.

Sia chiama Veloce 140′ ed è firmato da Benetti. È uno yacht, primo modello della serie Fast Displacement, dalla grande personalità. Il carattere esclusivo del nuov gioiello della Gamma Benetti Class Fast Displacement dipende dall’inserimento all’interno di questi capolavori della nautica di innovazioni tecnologiche riguardo carena e propulsioni. Non è da trascurare, in più, lo stile scelto per il design e per gli arredi.

Ad occuparsi dell’arredo e delle innovazioni, tra cui la carena D2P (displacement to planing), c’è lo Studio Pierluigi Ausonio Naval Architecture che ha lavorato in collaborazione con il centro di Ricerca e Sviluppo del gruppo Azimut | Benetti.

Il vantaggio legato alla scelte ingegneristiche è evidente, per esempio ad una velocità di crociera di 12 nodi, il Veloce 140′ ha un consumo contenuto e non è nemmeno al massimo visto che riesce anche a raggiungere i 20 nodi con il massimo comfort. Il progetto di questo yacht è stato particolarmente apprezzato anche dai clienti di Benetti, che hanno sempre desiderato avere modelli di maggiore velocità.

Coloro che invece conoscono Benetti per la prima volta, sanno già che anche altri modelli di yacht sono capaciti di alte performance e agevoli andature dislocanti. Gli interni di Veloce 140′, essendo uno yacth costruito per un cliente Benetti, sono molto personalizzati, sia nella distribuzione degli spazi, sia nel design interno, sviluppato dallo studio inglese RWD-Redman Whiteley Dixon in collaborazione con il designer dell’Armatore. L’imbarcazione utilizza i motori più grandi mai montati dal cantiere di Benetti in Viareggio: due MTU 12V4000 M93L da 3.500 mHp. È poi dotata di un sistema di pinne stabilizzatrici elettriche della CMC Marine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>