L’imbarcazione Passatore Ellix al raduno di Cervia con un equipaggio formato da ragazzi diversamente abili

di Redazione Commenta

Spread the love

Sabato 27 (con partenza alle ore 14.30) e domenica 28 settembre (partenza ore 13) a Cervia e Milano Marittima si svolgerà la manche conclusiva del “6°° Raduno Internazionale del Passatore”, la bella imbarcazione realizzata interamente in legno dal cantiere Sartini di Cervia negli Anni ‘70 su progetto dell’architetto francese Jean Marie Finot. Al raduno parteciperà anche il Passatore Hellix, che presenta un equipaggio formato dai ragazzi della Cooperativa “Ama la Vita” e “Psiche”.

Questi ragazzi, affetti da disturbi psichici, durante l’estate hanno intrapreso un percorso di terapia attraverso la pratica della vela, tanto da poter ora gareggiare alla regata cervese. L’opportunità per vivere questa importante esperienza a contatto con il mondo della vela è stata fornita loro dal progetto “TerreAlte AltoMare”, promosso dall’Assessorato Turismo della Regione Emilia-Romagna nell’ambito dell’Accordo quadro di programma “Giovani Evoluti e Consapevoli (GECO)”, coordinato dall’assessorato alla Cultura regionale e cofinanziato dai Ministeri Sviluppo Economico e Politiche Giovanili e Attività Sportive del Governo Italiano.

Progetto che tra le sue varie finalità ha quella di diffondere la pratica della vela tra i giovani, con particolare riguardo ai i ragazzi diversamente abili. Il Raduno Internazionale del Passatore è organizzato dalla Congrega del Passatore, dal Circolo Nautico di Cervia “Amici della Vela” e dalla Società Velica di Cervia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>