La seconda giornata della Regata Breitling si è aperta con le migliori premesse per AUDI Q8. Il nostro equipaggio ha potuto contare infatti su di un vento finalmente stabile e sostenuto, intorno ai 12 nodi, che si è steso sulla baia di Palma di Maiorca sin dal mattino, contraddicendo le previsioni meteo di ieri sera.

Riccardo Simoneschi con Tommaso Chieffi alla tattica ottiene un terzo, un ottavo ed un quarto posto nelle tre prove disputate, girando alla prima bolina mai oltre la terza posizione e riportando così Silver Surfer nelle prime 10 della classifica generale, al 9° posto, a pochi punti da Cristabella e Bribon.

Nella prima prova AUDI Q8 effettua un’ottima partenza. Scegliendo il lato destro del campo di regata, riesce a portarsi in testa al gruppo e passando al comando la prima boa. Un salto di vento tuttavia fa perdere a Silver Surfer due posizioni nella poppa, a tutto vantaggio di Mean Machine e Bribon. AUDI Q8 conclude difendendo il terzo posto sino alla linea d’arrivo.

Ottimo start anche nella seconda prova, grazie alle scelte tattiche e alla velocità dello scafo, sostenuta dal vento che rinforza fino a raggiungere i 15 nodi. AUDI Q8 passa secondo alla prima boa e rimane incollato a Mean Machine. Purtroppo durante la poppa si verifica uno sconvolgimento di posizioni che costa ben otto posti alla nostra imbarcazione. Nonostante tutto Simoneschi non si arrende e conduce il suo equipaggio verso una notevole rimonta, chiudendo poi con un ottavo piazzamento.

Grande battaglia e spettacolari rimonte anche nella terza prova. Ancora una volta AUDI Q8 effettua una partenza perfetta, scegliendo il lato giusto. Il vento scende al di sotto degli 11 nodi e le prime dodici barche sono vicinissime. L’arrivo simultaneo con Artemis impone che la classifica sia decisa al photofinish e AUDI Q8 conquista un buon quarto posto. E’ in programma per domani la regata costiera che si svolgerà su di un percorso di 36 miglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>