Prenotazioni in chiusura per Seatec 2009, tre giorni nel segno dell’innovazione

di Redazione Commenta


Tutto pronto per Seatec 2009, la rassegna internazionale di tecnologie, subfornitura e design per imbarcazioni, yacht e navi che CarraraFiere si appresta ad ospitare per la settima volta a Marina di Carrara. Per la settima edizione, la manifestazione, un concentrato di tre giorni in programma dal 5 al 7 febbraio 2009, ha registrato un record nella tempistica delle prenotazioni, con la maggior parte degli spazi espositivi, prenotati pochi giorni dopo la conclusione della scorsa edizione.

L’edizione 2008 aveva registrato il miglior risultato di sempre con un record di 865 espositori – di cui 253 provenienti da 24 Paesi stranieri – distribuiti su oltre 32.000 mq e una crescita costante anche nella percentuale di visitatori, 40% in più rispetto al 2007 per un totale di 10.700. Per l’edizione 2009 si prevedono circa 1.000 espositori – di cui 200 nell’area Abitare il Mare, dedicata al design – su un’area complessiva espositiva di 34.000 mq,, oltre 11.000 visitatori professionali di livello internazionale e 150 giornalisti accreditati.

Seatec rappresenta l’evento di riferimento per l’intero settore nautico grazie all’elevata qualità delle aziende espositrici, alla concentrazione di prodotti e innovazioni presenti, ai seminari e incontri di aggiornamento tecnico previsti per ogni area tematica, arricchiti da eventi collaterali e concorsi di rilevanza internazionale.

Sempre più ricche anche per l’edizione 2009 le diverse aree tematiche della rassegna:

• Technology, riservata a componenti, tecnologie, servizi e soluzioni per il settore nautico e navale

• Motori Marini, spazio riservato alle più importanti aziende di motori, con convegni ed incontri su temi legati al mondo della propulsione, organizzati in collaborazione con Ascomac-Unimot

• Design, con Abitare il Mare, esposizione delle aziende specializzate in soluzioni di arredo e design per yacht e imbarcazioni

• Elettronica e Domotica, con le principali novità nell’ambito della navigazione, comunicazione, sicurezza, automazione ed entertainment a bordo

• L’Isola dei Compositi, l’area espositiva delle aziende legate al settore dei compositi i cui materiali innovativi e macchine operative resteranno in funzione per tutta la durata della manifestazione.

• Attrezzature portuali, sezione dedicata ai porti turistici e commerciali, per la progettazione degli spazi, infrastrutture, attrezzature e servizi

• Attrezzature per la vela, vetrina di accessori e tecnologie per barche a vela da crociera e da regata

• Project & Engineering, sezione dedicata ad architetti navali, yacht designer, ingegneri e project manager e alle loro soluzioni progettuali

• Isola dei Media per gli operatori della comunicazione (riviste specializzate, canali televisivi, operatori dell’immagine)

Novità per quanto riguarda i concorsi, da sempre uno dei punti di forza di Seatec:

• con l’innovazione al centro della manifestazione, il Qualitec Award, ormai alla 6° edizione, si rinnova e si sdoppia, assegnando un premio – il Qualitec Technology Award – al prodotto tecnologicamente più avanzato e un secondo e nuovo riconoscimento – il Qualitec Design Award – al design più innovativo

• Giunto alla la 6° edizione, il concorso internazionale M.Y.D.A.,- Millennium Yacht Design Award – premia quest’anno la creatività nell’ambito dell’interior design dei giovani talenti, desiderosi di intraprendere la professione di designer nel mondo dello yacht design

• In seguito al consenso riscosso fin dal suo esordio, torna Abitare la Barca, la 3° edizione del concorso per la suddivisione e l’arredo degli spazi abitabili a bordo, rivolta agli studenti universitari delle Facoltà di Disegno Industriale, Ingegneria Nautica e Architettura

• durante il Seatec 2009 sarà assegnata anche la prestigiosa Targa Rodolfo Bonetto, premio internazionale di design, nato nel 1991

Infine, per la terza volta lo Yacht Engineering Forum (YEF), il forum dedicato all’ingegneria e alla progettazione nautica, la prima manifestazione organizzata in Italia con lo scopo di riunire ingegneri, progettisti, tecnici di cantiere e architetti, un momento unico di aggiornamento per coloro che si confrontano quotidianamente con le tematiche della progettazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>