L’attesa è finita e da venerdì si farà sul serio. I test, gli allenamenti, gli sguardi ed i commenti di banchina devono ora lasciare spazio alla competizione ed al campo di regata che fornirà immediatamente le prime indicazioni circa i nomi dei protagonisti del Audi Melges 32 Sailing Series. Scatta dal Lago di Garda, da Malcesine (9-11 maggio), con l’organizzazione della locale Fraglia della Vela, la prima edizione del Audi Sailing Series, il nuovo circuito di regate voluto da Audi per la stagione 2008 e con un unico protagonista: la classe Melges 32 verso cui Audi, per prima, ha voluto rivolgere il proprio supporto, secondo la nota filosofia “Audi per lo Sport”, riconoscendone immediatamente il valore ed il contenuto tecnico, la sportività e l’avanguardia tecnologica.

Molto si è detto e scritto di questo monotipo in questi mesi: un vero cavallo di razza, capace di dare spettacolo ed offrire emozioni forti come già rilevato da chi ha avuto la fortuna di navigarci. Se a ciò si somma il tasso tecnico degli equipaggi in lizza ed i nomi dei tattici che affiancheranno gli armatori timonieri di questa classe, ci si può attendere una grande competizione, senza mezzi termini.

Per tutti l’obiettivo è quello di conquistare il diritto a possedere dalla prossima tappa il numero “1” a prua e la bandiera rossa del leader. Il percorso da Malcesine a Genova (sede della quinta ed ultima tappa del Audi Sailing Series 08) è però lungo e la storia ancora tutta da scrivere.

Michael Frisch, Direttore Audi Italia: “Audi Sailing Series è il modo per ribadire la nostra presenza al fianco di armatori e grandi velisti, nel solco della continua e sempre crescente passione di Audi per il mondo dello Sport e della Vela. Ritrovare oggi, in questa nuovissima flotta Melges 32, molti dei nomi che hanno scritto pagine di grande vela sui campi di regata Audi nelle stagioni passate, in tutte le classi che abbiamo accompagnato, è per noi da subito motivo di grande soddisfazione, gratificazione per il nostro ruolo a supporto di questo mondo e prova di aver compiuto ancora una volta una scelta forte per la continua crescita e sviluppo della vela agonistica”

Harry Melges, Melges Performance Sailboat: “Per il nostro esordio in Europa con il Melges 32 non potevamo chiedere di più. I nomi dei campioni in gara con i loro pesantissimi palmarès, il know how organizzativo ed il supporto incondizionato di Audi, l’entusiasmo degli yacht clubs che ci hanno voluto sulle proprie banchine, e non da ultimo l’instancabile lavoro del nostro Federico Michetti, sono una combinazione esplosiva ed entusiasmante: il miglior modo che Melges potesse avere oggi per ringraziare gli armatori che hanno creduto in noi ed il miglior invito per tutti i prossimi nuovi armatori. Siamo solo all’inizio, il Melges 32 vuole crescere e diventare grande al più presto: con questi presupposti ci crediamo fortemente”

La flotta, che è sin d’ora destinata a crescere progressivamente ad ogni tappa, vedrà sulla linea di partenza di Malcesine:

Uka Uka: Lorenzo Santini – Claudio Recchi
Flying Fish Pilot Italia: Francesco Martino
Fantasticaa: Lanfranco Cirillo
Thule Casinò di Venezia: Fausto Rubbini
Kismet: Massimo e Stefano Leporati
Hiroshi Città di Milano: Armando Giulietti
Red (GBR): Joe Woods
Bitipi (MON): Savino Formentini
Big Bang Hublot: Ferdinando Battistella
Sei tu 32 Esasoftware: Antonello Morina
Matrix: Luigi Amedeo Melegari
Pinta (GER): Michael Illbruck

Questo il calendario della Audi Melges 32 Sailing Series ’08:

Opening: Malcesine, 9 – 11 maggio
II tappa: Cagliari, 27 – 29 giugno
III tappa: Porto Santo Stefano, 11 – 13 luglio
IV tappa: Santa Margherita Ligure, 5 – 7 settembre
Final Act: Genova, 3 – 5 ottobre

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>