A meno di un mese dal varo del suo ultimo maxiyacht di 43 metri, CRN vive una nuova grande festa. Con una cerimonia privatissima per l’armatore e i suoi ospiti, il cantiere del Gruppo Ferretti ha varato oggi pomeriggio “Romance”, imponente megayacht di 57 metri in acciaio ed alluminio. La spettacolare cerimonia si è aperta con il commosso saluto del Presidente di CRN Lamberto Tacoli che ha voluto ringraziare, nominandoli personalmente uno ad uno, tutti i collaboratori dei diversi dipartimenti del cantiere. “Voglio ringraziare la società armatrice per aver collaborato strettamente con noi alla creazione della sua nave – ha esordito Tacoli – e tutte le persone del cantiere, a tutti i livelli, che hanno lavorato in questi due anni per permettere la realizzazione di questo sofisticato progetto. Una squadra forte, coesa, il cuore e la mente della nostra azienda”.

Dopo la cerimonia di benedizione e la tradizionale rottura della bottiglia, “Romance” è stata varata con la suggestiva cerimonia a scivolo. Un momento di forte emozione sottolineato dalle note della celebre aria “Turandot” di Giacomo Puccini e accompagnato dal caloroso applauso del pubblico. L’imbarcazione, scafo completamente custom numero 122 del cantiere, è una gemella del megayacht “Ability” di 54 mt, con un allungamento di tre metri che ha permesso di ampliare tutte le zone di poppa.

Grazie a questa modifica il ponte sole potrà ospitare una piscina lunga 6 e larga 2,5 metri, dotata di un meccanismo con getto d’acqua a velocità regolabile e possibilità quindi di nuotare controcorrente. Le linee esterne sono state disegnate in collaborazione fra lo staff tecnico di CRN e lo Studio Zuccon International Project mentre gli interni, estremamente sofisticati e complessi, nascono da uno stretto confronto fra l’armatrice e l’ufficio Design interno al polo di Ancona.

Un’atmosfera regale per varietà di materiali ed elementi di decoro, tutti rigorosamente ispirati ai fasti dello stile Barocco, attraversa “Romance”, vera espressione di un concetto puro e monumentale di lusso. Materiali preziosi come l’onice, le sete e l’oro sono personalizzati per creare effetti scenografici di grandiosità ed opulenza. Le caratteristiche di complessità si riflettono anche sulla creazione dei mobili, rigorosamente custom, che oltre ad incarnare forme particolari e aristocratiche, si impreziosiscono con intarsi, decorazioni laccate e applicazioni in oro, come nella migliore tradizione Seicentesca. Unica la presenza di un vero e proprio camino a legna nel grande salone panoramico del ponte superiore.

Con “Romance” CRN consacra inoltre l’idea di benessere bordo. La nave dispone, infatti, di un’area con bagno turco e aromaterapia, sauna in essenza di abete profumato, una sala massaggio con salone di bellezza ed una palestra. Una vera e propria beauty farm sull’acqua, caratterizzata dal design più esclusivo. Complessivamente 12 gli ospiti e 10 i membri dell’equipaggio che possono alloggiare su questo megayacht, pronto a navigare ad una velocità massima di 15 nodi e ad una velocità di crociera di 14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>