La collezione Magellano del cantiere Azimut

di Alba D'Alberto Commenta

Per chi ha intenzione di navigare a lungo raggio e trova nella felice leggerezza del viaggio la sua meta, la collezione Magellano del cantiere Azimut è il non plus ultra da avere come riferimento. Di base c’è tutto il comfort e l’eleganza della barche firmate dal cantiere, dall’altra l’estrema creatività dei designer e dei costruttori. 

Magellano è sempre morbida e sicura navigazione. Così si legge nella intro alla collezione. Ha consumi contenuti e ampi range di velocità. Gli spazi interni sono pensati per lunghe permanenze a bordo, con zone living accoglienti e cabine spaziose. E quali sono le punte di diamante della collezione? Magellano 43, Magellano 53, Magellano 66 e Magellano 76. Vediamo le caratteristiche della prima di queste imbarcazioni.

Così Azimut descrive l’imbarcazione. Bellezza e comodità, sicurezza, autonomia e la carena ideale per lunghe crociere in ogni condizioni di mare. Magellano 43 è dedicata a chi conosce l’importanza del comfort nelle lunghe navigazioni e agli amanti di un’estetica ricercata, configurabile nella versione Flybrige o nella versione Hard Top per agevolare la navigazione in acque interne.

Caratteristiche tecniche

Lunghezza fuori tutto (incl. pulpito) 13.63 m (44′ 9”)
Lunghezza scafo (incl. piattaforma bagno) 12.96 m (42′ 6”)
Larghezza max 4.40 m (14′ 5”)
Immersione (incl. eliche a pieno carico) 1.20 m (3′ 11”)
Dislocamento (a pieno carico) 18.15 tons
Motorizzazione 2 x 355 mHP (264 kW) Cummins QSB 6.7
Velocità massima (carico di prova) 22 kn
Velocità di crociera (carico di prova) 17 kn
Serbatoio carburante 1680 l (443 U.S. Gal)
Serbatoi acqua dolce 600 l (158 U.S. Gal)
Cabine 2/3
Posti letto 4/5
Servizi 2
Materiale di costruzione VTR/GRP
Exterior styling & concept Cor D. Rover Yacht Design
Interior designer Style Dept. Azimut MC
Carena Semidislocante Dual Mode

I materiali dei modelli Azimut Yachts sono stati progettati e sviluppati per offrire agli utenti una rappresentazione dello yacht il più fedele possibile alla realtà. Gli allestimenti, gli equipaggiamenti di serie e la disponibilità degli optional possono variare da una matricola all’altra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>