Sense 55 di Beneteau, è tutta questione di spazio

di Redazione Commenta

Beneteau è forse uno dei cantieri che su web riesce a presentare meglio i suoi prodotti. Ecco per esempio cosa racconta del Sense 55, una barca a vela dall’indiscutibile valore, il cui tratto essenziale è lo spazio. 

Berret Racoupeau Yacht Design è l’architetto navale che si è occupato di Sense 55, mentre per il design degli interni ci si è affidati a Nauta Design. Come spiega il cantiere: “è su questa imbarcazione che il concetto audace e innovativo di questa gamma di cruiser acquista la sua piena dimensione. Le cabine sembrano camere, la circolazione a bordo è concepita come in un appartamento su un unico livello, gli spazi di vita nella zona giorno e notte sono più distinti, l’accesso al mare è rivisto.”

Design interno

Con la sua particolare carena, vicina all’acqua, il Sense 55 emana un forte senso di sicurezza. Sbandamento ridotto, equilibrio perfetto a vela e alta manovrabilità si combinano per una sorprendente velocità di spostamento e un confort di navigazione eccezionale.

Spaziosi e inondati di luce, gli interni del Sense 55  si ispirano direttamente all’universo dei Super Yachts. Ovunque ci si trovi, lo sguardo di rivolge verso il mare e l’orizzonte. Il rialzo del quadrato collega dolcemente gli spazi interni e esterni. La scelta dei rivestimenti in legno permette di creare atmosfere diversificate.

Lo spazio

Il Sense 55 non si accontenta di essere marino e sicuro. Interni e esterni offrono un design, dimensioni e materiali che creano una nuova arte di vivere in mare. Fatto di spazi e di magia. Qui la suite invitati è distinta dalla zona armatore, non si lesina sui materiali e sulla loro qualità, né tanto meno sul prendisole.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>