Concorso fotografico in difesa del mare

di Redazione Commenta

Chi L’avvisto?” è un’iniziativa promossa dal CTS (Centro Turistico Studentesco e Giovanile) in collaborazione con lastampa.it volta a coinvolgere attivamente il grande pubblico nella raccolta di informazioni sugli abitanti che popolano i mari, ma anche
sulle criticità delle nostre acque e delle nostre spiagge (degrado, rifiuti, inquinamento ecc.). L’obiettivo è quello di mantenere alta l’attenzione sul problema della conservazione di specie importanti non solo per la biodiversità, ma anche come risorsa per l’ecoturismo.

L’iniziativa fa parte del concorso fotografico ‘Territorio e Territori 2009‘ che lastampa.it propone per il secondo anno consecutivo ai propri lettori. Protagonisti ‘l’acqua’ e il ‘territorio’ per il concorso che invita a immortalare attraverso l’obiettivo fotografico la bellezza di scenari unici e suggestivi che i due elementi insieme possono creare.

Il concorso partirà il 1 settembre e si chiuderà il 15 ottobre 2009 e sarà una iniziativa che esorta a difendere il mare e i suoi abitanti. Come? Attraverso un concorso fotografico che prevede due tracce ben precise. Con la prima traccia “Chi L’avvisto?” si propone di inviare immagini di specie marine e vegetali: salti, pinne, code, gruppi e localizzazione dell’animale ma anche specie vegetali marine e specie aliene.

La seconda traccia intitolata “Mare Mostrum” mira invece a segnalare la spazzatura, l’inquinamento, gli ecomostri: insomma un problema che coinvolge tutti, soprattutto nel momento delle vacanze balneari. In sostanza, foto-denuncia per rimarcare l’importanza e l’urgenza di interventi a tutela del nostro mare.

C’è ancora tempo per segnalare gli avvistamenti di cetacei e tartarughe
marine sul sito www.lastampa.it/avvistamenti

Dal 1 settembre su:

www.lastampa.it/chilavvisto
www.lastampa.it/maremostrum