Spread the love


Brillante prestazione di Baia di Sistiana che riesce a stracciare gli avversari con una tattica avvincente in uno dei tratti più impegnativi del Girovela. “Ci siamo mantenuti nel gruppo di testa per buona parte del percorso – ha dichiarato Ricardo Termini, skipper di Baia di Sistiana – Poi, all’altezza di Gallipoli abbiamo preso una striscia di vento stando più bassi rispetto alla rotta e questo ci ha fatto staccare notevolmente dal resto della flotta”.

Baia di Sistiana, timonata da Ignazio Bonanno, ha, infatti, tagliato per prima il traguardo questa mattina alle 8.00, seguita da Riva del Garda Pregis, al cui timone si sono alternati Lorenzo Bressani e Alberto Bolzan (rispettivamente primo e secondo al mondiale Melges 24). Terzo all’arrivo il giovanissimo equipaggio di Emilia Romagna Pandora, che continua a salire in classifica con l’entusiasmo di chi crede nelle proprie forze.

Al contrario Cagliari Zavoli e Castelsanpietro Terme Gammadue, tra i protagonisti di questa prima parte del Girovela, non hanno certamente brillato rimanendo nel fondo del gruppo e arrivando rispettivamente sesto e settimo. La maglia rosa va, quindi, a Riva del Garda Pregis, mentre Castelsanpietro Terme Gammadue scivola al secondo posto a pari punti con il primo.

ORDINE DI ARRIVO
1) Baia di Sistiana
2) Riva del Garda Pregis
3) Emilia Romagna Pandora
4) Vigili del Fuoco
5) Rimini BCC Alta Padovana
6) Cagliari Zavoli
7) Castelsanpietro Terme Gammadue
8) Bologna Pesacnova

CLASSIFICA GENERALE
1) Castelsanpietro Terme Gammadue (70 punti)
2) Riva del Garda Pregis Pro Tech (70 punti)
3) Cagliari Zavoli (61 punti)
4) Emilia Romagna Pandora (57 punti)
5) Baia di Sistiana (54 punti)
6) Bologna Pescanova (41 punti)
7) Vigili del Fuoco (26 punti)
8) Rimini BCC Alta Padovana (17 punti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>