E’ Dsk Comifin, lo Swan 45 di Danilo Salsi, il vincitore della II edizione del Memorial Giorgio Falck conclusosi oggi a La Marina di Scarlino con una splendida giornata di grande vela. Un vento forte da Ponente, con intensità sui 15-24 nodi, e mare grosso hanno consentito di disputare tre belle e combattute prove con la perfetta regia del Comitato di Regata presieduto da Claudio Tosi. Dsk-Comifin (nella foto), già barca dell’anno 2006, è uno scafo che ha portato il tricolore a regatare nei più importanti campi di regata del mondo, a cominciare dalla mitica Rolex Sydney-Hobart del 2006, dove ottenne la vittoria di classe.

Un vincitore splendido, quindi, per un evento entusiasmante, che per quattro giorni, nonostante le pessime condizioni meteo presenti in tutta Italia, è riuscito a disputare ben 9 prove sulle 10 previste. Dsk-Comifin, timonato dall’imprenditore milanese Danilo Salsi con alla tattica Pietro D’Alì, uno dei migliori velisti italiani con Olimpiadi, Coppa America e grandi regate oceaniche nel curriculum, ha ottenuto una buona serie di risultati (4-2-8-3-1-3-2-5-2) che gli hanno consentito di superare Jeroboam di Codecasa, con il triestino Gabriele Benussi tattico, e Vertigo di Marco Salvi, con l’ex skipper di Mascalzone Latino Vasco Vascotto tattico. La Maremma, anche in condizioni difficili come quelle di questo perturbato weekend pasquale, si è dimostrata ancora una volta campo di regata eccezionale, in grado di ospitare eventi di altissimo livello.

La premiazione del II Memorial Giorgio Falck è stata tenuta alla Marina di Scarlino dall’Amministratore del Marina Simone Anichini e da Gioia Falck, sorella del noto industriale e navigatore scomparso pochi anni fa. L’evento, di alto spessore internazionale con ben 7 nazioni rappresentate e ottimi equipaggi, è stato organizzato dal Club Nautico e dalla Marina di Scarlino, con la partnership di Consorzio Etruria e la collaborazione di Gatorade, fattoria Rocca di Frassinello e fattoria Moscatello.

L’intensa stagione del Club Nautico Scarlino prosegue ora con l’attesissimo Campionato Europeo Finn, previsto dal 2 al 10 maggio. Nelle acque della Maremma si ritroveranno i migliori timonieri al mondo del singolo olimpico, a pochi mesi dai Giochi Olimpici di Pechino 2008.

Questa la classifica del 2° Memorial Giorgio Falck dopo 9 prove con 2 scarti
1.Dsk Comifin, Danilo Salsi (Ita), 4-2-8-3-1-3-2-5-2 punti 17
2.Jeroboam, Vittorio Codecasa (Ita), 12-7-1-2-3-6-3-6-1 punti 22
3.Vertigo, Marco Salvi (Ita), 1-3-5-5-12-4-1-4-4 punti 22
4.Wisc, Glynn Williams (Gbr), 2-5-3-9-4-1-4-7-5 punti 24
5.Atlantica Racing, Carlo Perrone (Ita), 9-4-12-13-7-2-5-1-3 punti 31
6.Blu Nights, Tea Ekengren (Fin) 3-1-2-10-2-8-8-8-dnf punti 32
7.No Limits, Rw Bol (Ned), 8-6-4-4-5-5-6-3-7 punti 33
8.Fantastikinaa, Lanfranco Cirillo (Ita), 7-8-6-1-8-9-dnc-dnc-dnc punti 53
9.Early Bird, Christian Nogel (Ger), 13-10-7-6-dnf-12-9-2-8 punti 54
10.Axelle S, Hubert Wargny (Fra), 5-12-9-8-10-7-12-11-9 punti 59
11.Charisma, Nico Poons (Ned), 6-9-11-11-11-10-7-10-6 punti 59
12.Swanted, Stefano Piccolo (Ita), 10-11-13-7-6-13-10-12-dnf punti 69
13.Bellerose Duvel, Patrick Van Heureck (Bel), 11-13-10-12-9-11-11-9-10 punti 71

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>