Spread the love


Giornata difficile a Palma, per il vento che ha cambiato spesso intensità e direzione, costringendo comitato di regata e concorrenti a un superlavoro. Le classi 470 e Laser hanno concluso la giornata senza regate. Le classi 49er, Yngling, Tornado e RSX maschile e femminile hanno disputato due prove. Finn e Laser Radial una prova soltanto. Alla fine della giornata ogni classe ha deciso i top-10 delle classifiche che domani daranno vita alla Medal Race. Nel 470 maschile gli azzurri Gabrio Zandonà e Andrea Trani chiudono al comando e affrontano la Medal Race con 14 punti di margine sul secondo in classifica. Italia in testa anche nel 470 femminile con Giulia Conti e Giovanna Micol, con 1 solo punto sul secondo posto e 4 sul terzo. Sarà una finale emozionante.

Leadership confermata anche per Alessandra Sensini nel windsurf RSX femminile, con 12 punti sulla spagnola Alabau e ben 15 sulla terza, l’inglese Shaw. Nel windsurf maschile RSX Fabian Heidegger è 3° in piena lotta per un podio prestigiosissima, anche alla luce della sua giovane età, alle spalle dell’inglese Dempsey e del polacco Myarczinski. Nell’acrobatico 49er i fratelli Sibello sono al 2° posto, a soli 2 punti dai tedeschi Peckolt, e con 1 di vantaggio sul terzo (gli ucraini Luka-Leonchuk). Non di molto fuori dalla Medal Race Giuseppe Angilella e Pietro Zucchetti (14°).

Nel Tornado 4° posto per Francesco Marcolini e Edoardo Bianchi, comunque in corsa almeno per il terzo gradino del podio (più staccati i primi due posti). Medal race sfiorata di un soffio da Giacomo Bottoli nella classe Laser: l’azzurro chiude 11° a soli 4 punti dal 10° (occupato dlal’argentino Alsogoray recente protagonista del mondiale 2008 in Australia). 14° Michele Regolo, 22° Diego Romero, 41° Marco Gallo. Buon finale nell’Yngling per Chiara Calligaris, Francesca Scognamillo e Giulia Pignolo, che chiudono al 13° posto. 14° posto conclusivo infine nella classe Finn per Giorgio Poggi.
(da federvela.it)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>